Sport, 30 luglio 2019

Festeggia il suo nuovo contratto milionario: pubblica un suo video porno per errore!

Clinton Njié è entrato al centro delle cronache non solo per il suo passaggio alla Dinamo Mosca…

MOSCA (Russia) – Quando un click può davvero metterti in difficoltà. Provate a chiedere al camerunense Clinton Njié che ha firmato un nuovo contratto milionario di quattro anni con la Dinamo Mosca: lascia così l’Olimpique Marsiglia per approdare in Russia dove verrà ricoperto di rubli.

Il giocatore ha voluto festeggiare questo salto di qualità, specialmente finanziaria, passando il venerdì sera in uno dei tanti night di Marsiglia, per poi appartarsi con una signora dai capelli castani.

/> Un momento privato, intimo, che però è finito su Internet, o per la precisione su Snapchat. È stato lo stesso Njié a pubblicarlo sul social network. Un video di circa 1’ che è diventato virare: c’è chi lo ha insultato, chi gli ha fatto i complimenti…

Poche ore dopo il camerunense ha spiegato quanto avvenuto: “Mi dispiace. Ho festeggiato il mio contratto nuovo e ho bevuto troppo. Volevo leggere le congratulazioni per il mio nuovo contratto, ma ho premuto il pulsante sbagliato”.

Guarda anche 

“Gnam gnam”: è polemica per un video di Gordon Ramsay tra gli agnellini

LONDRA (Gbr) – Polemiche, insulti e tanto rumore intorno a Gordon Ramsay che è finito in una vera e propria bufera social per un video pubblicato su Tik Tok ...
04.08.2022
Magazine

“Non vogliamo fermarci! Siamo tutti motivatissimi”

LOCARNO - A Locarno non stanno più nella pelle. La recente promozione in Seconda Lega Regionale ha messo un po’ le ali a tutti: dirigenti, giocatori e s...
19.06.2022
Sport

Il Feyenoord fa fuori il Marsiglia e pulisce tutto. Poi lascia un messaggio…

MARSIGLIA (Francia) – Spesso siamo abituati a vivere e vedere situazioni davvero sconcertanti sugli spalti degli stadi o nei dintorni degli impianti sportivi. Caric...
09.05.2022
Sport

Un "sex tape" girato al museo musulmano finisce in tribunale

Un singolare caso di estorsione, ricatto e violazione della proprietà privata riguardante il Museo delle Civiltà Islamiche di Neuchâtel è st...
12.04.2022
Svizzera