Ticino, 16 luglio 2019

Novazzano, entra nel distributore armato di taglierino e si fa consegnare il denaro

La Polizia cantonale comunica che oggi poco dopo le 9.30, in Via Marcetto a Novazzano, in un distributore di benzina con annesso negozio è avvenuta una rapina. Un individuo, armato di taglierino, è entrato nel negozio e ha minacciato la commessa, facendosi consegnare del denaro e dandosi quindi alla fuga in bicicletta in direzione della vicina Italia. Non si registrano feriti. Le ricerche del rapinatore, sinora senza esito, sono scattate immediatamente.

I connotati dell'autore sono i seguenti: Uomo, 170/180 cm di altezza, corporatura normale, capelli castani lunghi fino al collo. L'uomo indossava un giubbino di pelle scura e dei pantaloncini. Eventuali testimoni che hanno notato movimenti sospetti nelle vicinanze del distributore di benzina sono pregati di contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.

Guarda anche 

"Rielezione Cassis è solo la logica del meno peggio"

*Di Lorenzo Quadri   Che la verde-anguria Regula Rytz (verde fuori, rossa dentro), posizionata a sinistra della sinistra, non sia stata eletta in Consiglio ...
11.12.2019
Ticino

Delitto di Caslano, chiesti 16 anni per il nipote che uccise la nonna

16 anni di carcere. È la richiesta che la procuratrice pubblica Margherita Lanzillo ha chiesto ai danni del 24enne che nel luglio 2018 uccise la nonne a colpi di m...
11.12.2019
Ticino

Cittadini criminalizzati, mentre i veri delinquenti…

*Dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Storica (per chi si accontenta) sentenza del Tram, Tribunale amministrativo cantonale, sul tema &...
11.12.2019
Ticino

Delitto di Caslano, il nipote: "Non volevo ucciderla, ma solo minacciarla"

“Volevo solo minacciarla, non ucciderla”. Si difende così a processo il 24enne che la notte dello scorso 6 2018 uccise la nonna a Caslano con una dozzi...
11.12.2019
Ticino