Sport, 01 luglio 2019

Florijana sparita nel lago profondo 100 metri! Si userà un robot per trovarla

Anche le ricerche di ieri non hanno dato esito positivo: il corpo della 24enne calcatrice elvetica non riemerge dalle acque del Lario

MUSSO (Italia) – Continua la straziante attesa per ritrovare il corpo di Florijana Ismaili, la 24enne calciatrice bernese dell’YB e della Nazionale femminile che sabato è stata inghiottita dalle acque del Lago di Como dopo essersi tuffata al largo di Musso.

Passano le ore e il Lario non restituisce il corpo della giovane, nonostante le ricerche iniziate subito e continuate anche nella giornata di ieri grazie ai Vigili del Fuoco e ai volontari di Dongo e Bellano. Tutto questo non deve stupire, visto che in quella zona – così come in tante altre – il lago diventa subito profondo anche fino a 100 metri già vicino alla riva.

Certo, quest’attesa fa restare viva la flebile speranza di ritrovarla ancora in vita, ma i parenti – nel frattempo giunti a Dongo per seguire da vicino le ricerche – stanno vivendo giorni difficili e infernali.

Le autorità hanno spiegato che le ricerche continueranno grazie anche all’ausilio di un robot in grado di scandagliare il fondale fino a grandi profondità: così, forse, si riuscirà a trovare il corpo della sfortunata nostra calciatrice.

Guarda anche 

L’Inter gioca a Lugano, Icardi gioca con i figli… Wanda si blocca nel lago di Como. Salvata dall’acqua

COMO (Italia) – Domenica si è chiusa la prima parte del ritiro estivo dell’Inter, quella vissuta a Lugano, tra Villa Sassa e Cornaredo, che ha avuto co...
16.07.2019
Sport

Una giostra si spezza in due in India, tre morti e 28 feriti (VIDEO)

Un terribile incidente si è verificato domenica 14 luglio al Kankara Adventure Park, un parco di divertimenti situato ad Ahmedabad, nel nord-ovest dell'India. ...
15.07.2019
Mondo

“Mancata la freschezza, ma dopo 4 settimane di preparazione…”

LUGANO – Ci ha pensato Mijat Maric, il veterano, il capitano, a fotografare la sfida giocata dal Lugano e persa per 2-1 contro l’Inter, valida per la Casin&og...
15.07.2019
Sport

Celestini tira le orecchie ai suoi: “È mancata la cattiveria che serviva”

LUGANO – È un Fabio Celestini pronto a dire la sua, a rispondere alle domande dei giornalisti e a mettere i puntini sulle i” sotto tutti i punti di vis...
14.07.2019
Sport