Sport, 01 luglio 2019

Florijana sparita nel lago profondo 100 metri! Si userà un robot per trovarla

Anche le ricerche di ieri non hanno dato esito positivo: il corpo della 24enne calcatrice elvetica non riemerge dalle acque del Lario

MUSSO (Italia) – Continua la straziante attesa per ritrovare il corpo di Florijana Ismaili, la 24enne calciatrice bernese dell’YB e della Nazionale femminile che sabato è stata inghiottita dalle acque del Lago di Como dopo essersi tuffata al largo di Musso.

Passano le ore e il Lario non restituisce il corpo della giovane, nonostante le ricerche iniziate subito e continuate anche nella giornata di ieri grazie ai Vigili del Fuoco e ai volontari di Dongo e Bellano. Tutto questo non deve stupire, visto che in quella zona – così come in tante altre – il lago
diventa subito profondo anche fino a 100 metri già vicino alla riva.

Certo, quest’attesa fa restare viva la flebile speranza di ritrovarla ancora in vita, ma i parenti – nel frattempo giunti a Dongo per seguire da vicino le ricerche – stanno vivendo giorni difficili e infernali.

Le autorità hanno spiegato che le ricerche continueranno grazie anche all’ausilio di un robot in grado di scandagliare il fondale fino a grandi profondità: così, forse, si riuscirà a trovare il corpo della sfortunata nostra calciatrice.

Guarda anche 

Perde il controllo della sua auto e finisce a pochi metri dai binari

Nella notte tra venerdì e sabato, un uomo di 34 anni ha perso il controllo del suo veicolo a Urnäsch (AR). Nell'affrontare una curva ha cercato di svol...
21.11.2022
Svizzera

L'Ecuador sconfigge il Qatar nella partita d'esordio dei mondiali

Nella partita di inaugurazione della Coppa del Mondo 2022 l'Ecuador ha sconfitto per 2 a 0 il Qatar, paese organizzatore dell'evento. I sudamericani hanno domi...
20.11.2022
Sport

Lugano, eccoti la pausa più dolce possibile

LUGANO – YB 35 punti. Servette, secondo, 25. La classifica di Super League, per quanto concerne la lotta per il titolo, sembra bella che impacchettata: andare a pre...
14.11.2022
Sport

Prima di Steffen ci fu Vivas: ma sono già passati 24 anni

LUGANO - Prima di Renato Steffen, chiamato da Murat Yakin per gli imminenti Mondiali del Qatar, chi è stato l’ultimo bianconero ad essere convocato per ...
14.11.2022
Sport