Sport, 30 giugno 2019

Si tuffa nel Lario e non riemerge: dispersa una calciatrice della Nazionale svizzera

Si era buttata nelle acque del Lago di Como da un gommone: si teme per la vita della 24enne Florijana Ismaili

COMO (Italia) – Una semplice vacanza che rischia di trasformarsi in tragedia e di toccare nuovamente il mondo del calcio femminile, scosso qualche mese fa dalla prematura scomparsa di Cora Canetta: si teme, infatti, per la vita della calciatrice della Nazionale svizzera Florijana Ismaili.

La 24enne, stando a quanto raccontano i colleghi di TGR Lombardia, era in vacanza con un'amica sul Lago di Como e sta trascorrendo una giornata sulle acque del Lario quando ha deciso di buttarsi da un gommone: la centrocampista dello Young Boys non è più riemersa.

Inutili i tentativi dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco durante la giornata di ieri: le ricerche sono riprese in queste ore ma si teme il peggio.

Guarda anche 

“Sono pronto a tornare al mio posto, no problem”

LUGANO - Mattia Croci-Torti: bella vittoria contro lo Xamax. Magari a Chicago ci ripensano e la lasciano in panchina ancora per un po’…  Grazie pe...
20.09.2021
Sport

La Svizzera ringrazia l’YB… e quel rinvio col Lugano ora fa meno discutere

BERNA – Battere Cristiano Ronaldo. Superare il Manchester United. Diventare la seconda squadra contro cui il fenomeno portoghese ha sempre e solo perso in carriera,...
15.09.2021
Sport

In fuga dall’Afghanistan e dai Talebani: la nazionale di calcio femminile trova riparo

ISLAMABAD (Pakistan) – In fuga dall’Afghanistan, in fuga dai talebani. In fuga dalle assurde regole che (tra le tante aberrazioni anche più gravi) viet...
16.09.2021
Sport

Il Patto ONU per la migrazione rimane sospeso per almeno un'altro anno

Il Parlamento ha deciso di non entrare in materia sul patto ONU per la migrazione dell'ONU, almeno per il momento. Martedì, il Consiglio nazionale ha seguito i...
14.09.2021
Svizzera