Svizzera, 17 giugno 2019

Cassa malati, i costi sanitari dovrebbero aumentare del 3%

l costi sanitari, riporta l'ATS, dovrebbero aumentare del 3% nel 2019 e nel 2020 secondo le previsioni di Santésuisse. In alcuni ambiti l'incremento potrebbe addirittura superare il 5%, avverte l'organizzazione delle casse malattia, che chiede anche l'adozione di misure urgenti per arginare questa tendenza.

Santésuisse prevede, infatti,  un aumento del 6% per la fisioterapia a causa dell'aumento del numero di terapisti e di trattamenti, si legge in un comunicato. Una crescita simile è prevista anche nel settore dell'assistenza e delle cure a domicilio a causa del trasferimento di casi non gravi dagli istituti medicalizzati. L'organizzazione degli assicuratori pronostica anche un incremento del 5% nel settore ospedaliero ambulatoriale e in quello dei laboratori.

Per contenere questa tendenza al rialzo, Santésuisse chiede l'adozione di "misure urgenti a favore degli assicurati", in particolare un confronto annuale dei prezzi di tutti i medicinali con l'estero e l'introduzione di un sistema di prezzi di riferimento. Questo provvedimento è "più urgente che mai", insiste l'organizzazione, ricordando che i farmaci generici costano più del doppio in Svizzera rispetto all'estero.

Essa raccomanda inoltre l'introduzione di importi forfettari per le prestazioni nel settore ambulatoriale e di un numero minimo di casi per le operazioni che ospedali e medici devono raggiungere per poter continuare ad operare.

Guarda anche 

Regula Rytz all'attacco del seggio di Cassis, "capisco i ticinesi ma ora tocca ai Verdi"

La presidente dei Verdi Regula Rytz (nella foto) vuole diventare consigliere federale. La bernese ha annunciato giovedì alla stampa di essere pronta a portare l...
21.11.2019
Svizzera

Le FFS sono allo sfascio e Meyer dov’è? In Etiopia a fare sport

Treni perennemente in ritardo, carrozze sovraffollate, passeggeri che svengono. Le FFS stanno attraversando uno dei periodi più bui della loro gloriosa storia. ...
21.11.2019
Svizzera

San Gallo, richiedente l'asilo aggredisce autista di un autobus e cerca di fuggire con il mezzo

Un 29enne richiedente l'asilo somalo ha aggredito sabato mattina nel canton San Gallo l'autista di un autobus su cui era salito. Come riferisce il "Blick&quo...
21.11.2019
Svizzera

Droga, alcool e furti: Il centro asilanti fuori controllo di Zurigo

Droga, alcool, violenza, furti, viavai di persone non autorizzate. “Centro asilanti fuori controllo” è il titolo di un articolo pubblicato mercoled&igr...
21.11.2019
Svizzera