Svizzera, 06 giugno 2019

Niente espulsione automatica per gli estremisti islamici residenti in Svizzera

Gli estremisti islamici non verranno automaticamente espulsi. Il Consiglio nazionale ha respinto mercoledì con 92 voti contro 90 e 3 astensioni un'iniziativa del gruppo UDC in tal senso. I deputati hanno quindi seguito la raccomandazione del Consiglio federale.

L'iniziativa richiedeva che gli stranieri attivi nella diffusione di propaganda, reclutamento di membri o preparativi logistici per il gruppo jihadista dello Stato islamico o altri gruppi fondamentalisti musulmani venissero espulsi immediatamente dalla Svizzera.

In commissione, il testo era stato accettato, perché la lotta contro il terrorismo è un tema "da prendere sul serio", afferma Cédric Wermuth (PS/AG), a nome della Commissione. Da allora, Wermuth ha cambiato la sua posizione "perché la situazione è cambiata".

Guarda anche 

"Quali sono le condizioni per revocare il certificato covid?"

L'8 settembre, il Consiglio federale ha esteso l'obbligo del certificato Covid-19 a quasi tutti i stabilimenti pubblici e altri luoghi di ritrovo al chiuso. Una m...
28.09.2021
Svizzera

Il Patto ONU per la migrazione rimane sospeso per almeno un'altro anno

Il Parlamento ha deciso di non entrare in materia sul patto ONU per la migrazione dell'ONU, almeno per il momento. Martedì, il Consiglio nazionale ha seguito i...
14.09.2021
Svizzera

Aveva danneggiato antenne radio e veicoli militari, estremista di sinistra dovrà risarcire 250'000 franchi di danni

Un estremista di sinistra di 30 anni arrestato nel gennaio 2019 nel canton Zurigo per aver danneggiato diversi veicoli della polizia e antenne telefoniche è stato ...
05.09.2021
Svizzera

Causa un incidente con un ferito, dovrà lasciare la Svizzera per 5 anni

Un automobilista kosovaro dovrà lasciare la Svizzera per almeno 5 anni per aver causato un incidente in cui era rimasta ferita la persona con cui viaggiava e c'...
21.07.2021
Svizzera