Mondo, 20 maggio 2019

Centinaia di clandestini occupano l'aeroporto di Parigi (VIDEO)

Centinaia di migranti clandestini hanno fatto irruzione domenica 19 maggio verso le 13:40 nel terminal 2 dell'aeroporto di Parigi Roissy Charles de Gaulle. L'occupazione aveva come obiettivo di denunciare la politica di asilo del governo e il ruolo svolto da Air France e Aéroports de Paris (ADP) nelle espulsioni di clandestini per via aerea.

Guidati da due collettivi di sinistra, i "Gilet neri" e "La Chapelle debout!", i manifestanti hanno chiesto di incontrare i capi di Air France e il primo ministro Édouard Philippe. Un dispositivo di polizia è stato schierato sul posto.

Secondo una dichiarazione ufficiale, questi due gruppi chiedono ad Air France di "fermare qualsiasi partecipazione finanziaria, materiale, logistica o politica nelle deportazioni" e di "fermare la sua politica di rappresaglia (...) nei confronti dell'equipaggio che si rifiuta di far salire una persona colpita da una misura di deportazione ".

L'aeroporto di Parigi è stato preso di mira perché un centro di detenzione amministrativa si trova nelle vicinanze, nella città di Mesnil-Amelot.

Secondo il collettivo, una delegazione di "Gilet neri" è stata ricevuta da funzionari della direzione di Air France alle 15:30. Per tutto il pomeriggio, l'azione è stata trasmessa "in diretta" su Facebook dal collettivo "La Chapelle Debout".

Più tardi nel pomeriggio la polizia è riuscita a sgomberare l'aeroporto.

Qui sotto un breve video (40 secondi) dell'occupazione.

Guarda anche 

Migrante condannato per abusi sessuali, non verrà punito perchè ha sposato la sua vittima

Un siriano di 32 anni residente in Vallese eviterà qualsiasi pena connessa alla sua condanna per abusi sessuali perchè ha in seguito sposato la vittima, la ...
03.06.2020
Svizzera

A Ginevra i clandestini saranno risarciti per non aver potuto lavorare

Indennizzati per non aver potuto lavorare, pur non avendo il diritto di risiedere o lavorare in Svizzera. La chiusura parziale delle attività economiche causata da...
28.05.2020
Svizzera

Asilante a processo con l'accusa di aver ucciso il figlio e ustionato un’anziana

L’atto d’accusa fa rabbrividire. Un 35enne e sua moglie, entrambi congolesi, sono accusati dalla procura vodese di aver brutalmente picchiato il loro figlio p...
23.05.2020
Svizzera

Picchiarono cinque donne fuori da una discoteca, condannati quattro “francesi"

Dopo 23 ore di dibattimenti, alle 3.30 della scorsa notte sono stati condannati quattro uomini, detentori di passaporto francese, che nel 2018 avevano aggredito cinque gi...
21.05.2020
Svizzera