Mondo, 20 maggio 2019

Centinaia di clandestini occupano l'aeroporto di Parigi (VIDEO)

Centinaia di migranti clandestini hanno fatto irruzione domenica 19 maggio verso le 13:40 nel terminal 2 dell'aeroporto di Parigi Roissy Charles de Gaulle. L'occupazione aveva come obiettivo di denunciare la politica di asilo del governo e il ruolo svolto da Air France e Aéroports de Paris (ADP) nelle espulsioni di clandestini per via aerea.

Guidati da due collettivi di sinistra, i "Gilet neri" e "La Chapelle debout!", i manifestanti hanno chiesto di incontrare i capi di Air France e il primo ministro Édouard Philippe. Un dispositivo di polizia è stato schierato sul posto.

Secondo una dichiarazione ufficiale, questi due gruppi chiedono ad Air France di "fermare qualsiasi partecipazione finanziaria, materiale, logistica o politica nelle deportazioni" e
di "fermare la sua politica di rappresaglia (...) nei confronti dell'equipaggio che si rifiuta di far salire una persona colpita da una misura di deportazione ".

L'aeroporto di Parigi è stato preso di mira perché un centro di detenzione amministrativa si trova nelle vicinanze, nella città di Mesnil-Amelot.

Secondo il collettivo, una delegazione di "Gilet neri" è stata ricevuta da funzionari della direzione di Air France alle 15:30. Per tutto il pomeriggio, l'azione è stata trasmessa "in diretta" su Facebook dal collettivo "La Chapelle Debout".

Più tardi nel pomeriggio la polizia è riuscita a sgomberare l'aeroporto.

Qui sotto un breve video (40 secondi) dell'occupazione.

Guarda anche 

Rifugiato afghano ferisce gravemente una giardiniera a Berlino, "infastidito nel vedere una donna lavorare"

Un rifugiato afghano ha aggredito sabato una donna che stava lavorando in un parco di Berlino. Secondo quanto riferito, l'uomo era infastidito dal fatto che una donna...
06.09.2021
Mondo

Regolamento di conti in centro a Trieste, almeno 8 feriti in una sparatoria

Come riportano i media italiani, una sparatoria è scoppiata poco prima delle 8 di sabato mattina davanti a un bar in centro a Trieste, nel nordest dell'Italia....
04.09.2021
Mondo

Zurigo approva un fondo di 3,2 milioni di franchi per dare un documento d'identità ai clandestini

I clandestini residenti nel comune di Zurigo potrebbero presto godere di una quasi-regolarizzazione, dopo che il consiglio comunale della città più popolosa...
03.09.2021
Svizzera

Il suo cane muore di caldo nel treno in panne, per scusarsi la compagnia ferroviaria le regala un buono

Ana, con tutta probabilità, non dimenticherà tanto presto quanto le è successo il 21 luglio scorso quando, durante un viaggio in treno, il suo cane &...
30.08.2021
Mondo