Ticino, 14 maggio 2019

Ex-Macello, la soddisfazione della Lega: "Finalmente sarà ridata dignita all'ex-Macello... senza molinari!"

La sezione di Lugano della Lega dei Ticinesi ha espresso, in un comunicato trasmesso oggi ai media, tutta la sua soddisfazione per la decisione presa ieri della maggioranza del Consiglio comunale di approvare la riqualifica del comparto ex-Macello, riqualifica che presuppone l'allontamento dei cosidetti "molinari" e quindi la fine dell'occupazione abusiva dello stabile. I leghisti ritengono la decisione "storica", anche se presa "meglio tardi che mai", e che il credito votato è "volto a ridare ai cittadini qualcosa che a loro appartiene e che per troppo tempo hanno pagato senza poterne usufruire". La riqualifica approvata "mette le basi per dare un futuro ad un importante comparto nel centro cittadino, con spazi dedicati alla cultura, all’istruzione e all’alloggio, una riqualifica ed una svolta a favore di tutti i cittadini."


Di seguito il comunicato integrale :


Ex-macello, grande soddisfazione per la Lega di Lugano! Decisione storica ieri sera nel consiglio comunale cittadino, dopo troppi anni d’attesa sarà ridata dignità al comparto dell’ex-macello…senza molinari. Meglio tardi che mai potremmo dire. Per troppi anni la città ed i cittadini luganesi hanno sopportato un’occupazione di queste strutture, occupazione che non ha permesso di investire in esse con un conseguente abbandono che ha portato ad uno stato architettonico indecoroso degli stabili. Una situazione che la Lega ha sempre combattuto e denunciato.

Quello che la Lega non accetta e tanti luganesi non accettano è che queste persone, e per dare un chiaro nome “i Molinari”, occupano un suolo pubblico senza aver mai pagato un franco, come invece ogni famiglia o associazione deve fare. “Molinari” che non sono mai stati aperti ad un dialogo, pronti solo a scendere in piazza a reclamare e imbrattare strutture private e pubbliche. Ieri è stato votato un credito volto a ridare ai cittadini qualcosa che a loro appartiene e che per troppo tempo hanno pagato senza poterne usufruire. Abbiamo messo le basi per dare un futuro ad un importante comparto nel centro cittadino, con spazi dedicati alla cultura, all’istruzione e all’alloggio, una riqualifica ed una svolta a favore di tutti i cittadini.

Lega dei Ticinesi - sezione di Lugano

Guarda anche 

Lugano, jackpot sprecato o punto guadagnato?

NEUCHÂTEL – Troppo brutto per sperare di vincere, troppo fortunato per incappare in un KO che avrebbe potuto avere ripercussioni importanti sulla classifica, ...
23.05.2019
Sport

DS e mercato in sospeso: c’è ansia tra i tifosi!

LUGANO – Non è momento semplice da decifrare quello che stanno vivendo i tifosi del Lugano, alle prese con una situazione societaria e sportiva davvero unica...
23.05.2019
Sport

SONDAGGIO – Mercato fermo, DS disperso: Lugano, che fai?

LUGANO – Dopo gli arrivi di Reto Suri, Dominic Lammer, Sandro Zangger e di Sandro Zurkirchen – che hanno fatto da contraltare alle partenze di Elvis Merzlikin...
21.05.2019
Sport

"I ticinesi non si sono piegati al diktat dell'UE"

La Lega dei Ticinesi, in un comunicato trasmesso ai media, prende posizione sull'esito della votazione concernente la ripresa della direttiva UE sulle armi, ripresa c...
19.05.2019
Ticino