Opinioni, 06 maggio 2019

Tassa sul sacco. Andrea Sanvido: "I socialisti scopiazzano l'odiata LEGA?"

Nel corso del mese di gennaio del corrente anno insieme al collega Michael Nyffeler, ho presentato un’interrogazione al Municipio di Lugano dal titolo “un aiuto concreto per i nostri anziani”.

Con l'introduzione della tassa sul sacco approvata dalla maggioranza del Consiglio comunale vi sarà un aumento dei costi per i cittadini luganesi e nel medesimo tempo i nostri anziani e le persone con difficoltà motorie si ritroveranno a dover impegnarsi a fare la raccolta differenziata e portare i loro rifiuti negli ecocentri per non

incombere in importanti costi supplementari.

I nostri auspici con questa interrogazione sono quelli che il Municipio possa attivarsi per tempo affinché sia possibile trovare delle soluzioni ad hoc per risolvere le problematiche che sorgeranno alle categorie di persone sopra indicate con l'introduzione della tassa.

Nei giorni scorsi dai media ho potutoapprendere che ai colleghi del partito socialista di Locamo quanto avevamochiesto al Municipio di

Lugano, è piaciuto molto, tanto da presentare un’interrogazione simile alla nostra per il loro comune.

Mi fa molto piacere e proprio per questo prendo atto che quello che propone “l’odiata”Lega piace anche ai colleghi socialisti.

ANDREA SANVIDO, CONSIGLIERE COMUNALE LEGA LUGANO

 

Guarda anche 

Il giudice politicizzato ed i fascisti climatici

Una sentenza scandalosa, degna di una Repubblica delle banane. Questa è l’unica definizione possibile per l’astrusa decisione, presa dal giudice unico ...
17.01.2020
Opinioni

Polarizzazione fra i giovani? Prevedibile da tempo!

Il Il tema della polarizzazione fra i giovani è sempre più alla ribalta in Ticino, spinto soprattutto dai media che ne parlano in modo crescente.  ...
14.01.2020
Opinioni

E noi paghiamo i ristorni?

E’ notizia di ieri che all’interno di UBS Ticino verranno cancellati 20 posti di lavoro. Il motivo: le difficoltà d’accesso al mercato del Belpae...
14.01.2020
Opinioni

Monteceneri, quo vadis?

È giusto che un Municipio sia lungimirante e pensi a lungo termine definendo importanti progetti futuri. Non dovrebbe però perdere di vista quelle che sono ...
13.01.2020
Opinioni