Svizzera, 29 aprile 2019

Accordo quadro, per l'UE "non c'è più nulla da negoziare"

Per l'UE l'accordo quadro "non può essere rinegoziato". Lo afferma il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas (nella foto), rispondendo a una domanda del corrispondente della RSI Tomas Miglierina. Miglierina ha interrogato Schinas dopo che in un’intervista pubblicata ieri dalla Neue Zürcher Zeitung il presidente dell’Unione sindacale svizzera (USS) Pierre-Yves Maillard aveva posto l’accento sulla necessità di rinegoziare l'accordo quadro con l’Unione europea. Secondo Maillard l'accordo negoziato con l'UE, nella sua forma attuale, "è morto" e non ha alcuna possibilità di essere accolto.

Secondo Margaritis il testopubblicato il 16 gennaio scorso e concordato dai negoziatori svizzeri ed europei è finale e sarebbe “la miglior soluzione possibile per entrambe le parti”.

“Ci aspettiamo che il Consiglio federale ce lo rinvii non appena terminata la fase di consultazione. Non c’è altro da negoziare e la finestra di opportunità si chiude questa estate”, ha concluso.

Guarda anche 

Ursula von der Leyen eletta presidente della commissione UE (per un soffio), "riformeremo Dublino"

Ursula von der Leyen è stata eletta presidente della commissione UE e succederà quindi a Jean Claude Juncker. Ci si aspettava una votazione di misura e cos&...
17.07.2019
Mondo

Richiedente l'asilo condannato a nove anni di carcere e espulsione per stupro (dopo aver accumulato undici condanne)

Un richiedente l'asilo di 32 anni è stato condannato a 9 anni di carcere per stupro, coercizione sessuale, lesioni personali e violazione di domicilio dal Trib...
16.07.2019
Svizzera

La battaglia di Morgarten, la battaglia che segnò la via dell'indipendenza della Svizzera

La battaglia di Morgarten è ancora considerata oggi una delle più importanti vittorie militari della confederazione. Sconfiggendo l'esercito austriaco l...
16.07.2019
Svizzera

Baumann-Rodriguez: il Lugano può davvero sorridere

LUGANO – Mancanza di cattiveria, questo ha sottolineato domenica a fine partita Fabio Celestini. Gambe pesanti, ma fiducia in vista di Zurigo: questa è stata...
16.07.2019
Sport