Svizzera, 29 aprile 2019

Sempre più bambini "ingestibili" nelle scuole svizzere

Il numero di bambini problematici nelle scuole svizzere sta aumentando. Come riferisce il "SonntagsZeitung", che ha condotto un'indagine presso scuole in tutto il paese, sono sempre di più gli alunni tra i 4 e gli 8 anni che rovinano l'atmosfera di compagni e insegnanti per il loro comportamento agitato e, spesso, anche aggressivo.

Sono due gli aspetti principali che emergono da questa indagine: in primo luogo, gli studenti problematici sono stati identificati come la principale fonte di stress per il personale scolastico; in secondo luogo, sembra che i comportamenti "violenti, aggressivi
o oppositivi" siano più diffusi tra i bambini di 4 anni rispetto agli adoloscenti che hanno 13-14 anni.

Genitori assenti, famiglie divise, passato migratorio e diffusione delle nuove tecnologie sono i motivi dietro questo aumento, specialmente se queste situazioni sono cumulative. Viene anche messo in discussione il ruolo dei genitori che delegano tutto alla scuola. Gli insegnanti da parte denunciano una situazione sempre più ingestibile, e diversi cantoni sono corsi ai ripari negli ultimi anni offrendo lezioni di sostegno e assistenti sociali per i casi più difficili.

Guarda anche 

“Siamo agli Europei, cosa pretende di più la gente?”

LUGANO - La Nazionale rossocrociata si è qualificata per i prossimi campionati europei ma esce fra mille dubbi e perplessità da un campagna che secondo...
27.11.2023
Sport

Senza gloria e imbarazzati andiamo agli Europei 2024

BASILEA - Primo tempo assolutamente insufficiente dei rossocrociati. Dopo un buon inizio, la squadra di Yakin si spegne col passare dei minuti. Ad uno stucchevole po...
19.11.2023
Sport

Ancora un pareggio, ancora una rimonta: la Svizzera deve attendere

FELCHUST (Bulgaria) – “Sbagliare è umano, perseverare è diabolico”, dice un famoso detto che evidentemente non è stato fatto suo da...
16.11.2023
Sport

Sempre più ricchi stranieri iscrivono i figli in scuole private svizzere

"Siamo pieni", si rallegra Christophe-Xavier Clivaz, fondatore di Swiss Learning, l'associazione mantello delle scuole private della Svizzera. Dalla fine de...
14.11.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto