Mondo, 08 aprile 2019

La nuova Londra di Sadiq Khan: Una media di 40 accoltellamenti al giorno

Una persona è stata accoltellata mortalmente in media ogni quattro giorni a Londra nel 2017 e nel 2018, rivela un'inchiesta condotta dal "London Evening Standard" e riportata dai media britannici nel finesettimana.

L'inchiesta rivella il numero totale di accoltellamenti nel 2017 e 2018. La polizia metropolitana di Londra (Met) ha registrato 29'232 "reati di coltello" in due anni.

In media si tratta di circa 40 accoltellamenti al giorno nella capitale britannica.

Tuttavia, il numero totale di omicidi e accoltellamenti è diminuito nel periodo di due anni. Nel 2018, il numero di attacchi con coltelli è diminuito di oltre 500 unità. Nel 2017, ci state 4'784 accoltellamenti mentre nel 2018 erano 4'246. Anche il numero di omicidi commessi con un'arma bianca è diminuito di 12 unità.

Le statistiche ufficiali per il 2019 non sono state ancora rese disponibili ma il sindaco di Londra Sadiq Khan ha detto che la diminuzione è "incoraggiante",
sebbene il numero sia ancora "troppo alto", Khan ha elogiato le comunità di Londra e il Met per il loro lavoro nel contrastare il crimine.

Guarda anche 

Voleva uccidere il marito dell'ex-moglie, dopo tre anni di carcere dovrà lasciare la Svizzera

Il Tribunale federale ha confermato la condanna di un cittadino originario dei balcani per atti preparatori ad atti criminali. L'uomo aveva minacciato un rivale, avev...
20.10.2020
Svizzera

In migliaia a Parigi per ricordare il docente ucciso da un rifugiato musulmano

Migliaia di persone si sono riunite a Parigi domenica pomeriggio per una manifestazione di solidarietà per il brutale assassinio di un insegnante per mano di un ri...
19.10.2020
Mondo

Richiedente l'asilo si masturbava davanti a ragazze sul treno, condannato (con la condizionale)

Si masturbava davanti a donne, anche minorenni, ma nonostante sia reo confesso non dovrà passare un giorno in carcere, né verrà espulso. Tra febbr...
12.10.2020
Svizzera

Milionari nel loro paese ma indigenti e in assistenza in Svizzera, condannati

Sono in possesso di un patrimonio milionario in immobili e conti correnti detenuti in Tunisia o intestati in Svizzera a nome dei propri figli ma nonostante questo sono a ...
07.10.2020
Svizzera