Svizzera, 08 aprile 2019

Rapina una stazione di servizio e riparte oltre confine... a piedi

Domenica mattina, verso le 8:45 del mattino, la stazione di servizio Tamoil a Croix-de-Rozon, nel canton Ginevra, è stata rapinata.

Un uomo è entrato nella stazione di servizio e dopo aver minacciato la cassiera con una pistola si è fatto consegnare del denaro. Successivamente è fuggito a piedi verso la vicina frontiera francese attraversando la dogana, in quel momento sguarnita, facendo perdere le proprie tracce. Lo comunica la polizia cantonale di Ginevra, citata da "20 minutes".

Le forze dell'ordine francesi sono state prontamente allertate ma finora nessuno sarebbe stato arrestato.

Guarda anche 

Cercasi addetta vendita per il mercatino di Natale di Lugano... a Como

Lugano in provincia di Como ? Sì, almeno stando a un sito di annunci di lavoro italiano, dove l'11 novembre scorso è stato pubblicato un annuncio, ...
15.11.2019
Ticino

Via la convenzione e via anche la libera circolazione

Secondo il presidente della Regione Lombardia Alessandro Fermi, la Convenzione tra Svizzera ed Italia che regola i ristorni dei frontalieri sarebbe perfettamente attuale....
12.11.2019
Opinioni

Una Svizzera giovane, grintosa e… vincente! Funziona la formula di Fischer

KREFELD (Germania) – Dopo i buoni risultati ottenuti negli scorsi anni ai Mondiali, e con il prossimo appuntamento iridato casalingo che si avvicina, la Svizzera st...
11.11.2019
Sport

L'aiuto ai clandestini continuerà ad essere un reato

Le persone che aiutano i migranti ad entrare illegalmente nel Paese saranno comunque punite. La commissione competente del Consiglio nazionale ha respinto con 15 voti fav...
09.11.2019
Svizzera