Svizzera, 08 aprile 2019

Rapina una stazione di servizio e riparte oltre confine... a piedi

Domenica mattina, verso le 8:45 del mattino, la stazione di servizio Tamoil a Croix-de-Rozon, nel canton Ginevra, è stata rapinata.

Un uomo è entrato nella stazione di servizio e dopo aver minacciato la cassiera con una pistola si è fatto consegnare del denaro. Successivamente è fuggito a piedi verso la vicina frontiera francese attraversando la dogana, in quel momento sguarnita, facendo perdere le proprie tracce. Lo comunica la polizia cantonale di Ginevra, citata da "20 minutes".

Le forze dell'ordine francesi sono state prontamente allertate ma finora nessuno sarebbe stato arrestato.

Guarda anche 

No a tagli all'assistenza a Berna, i Verdi non entrano in governo a Lucerna: Riassunto delle votazioni cantonali

Oltre ai due oggetti federali e ai due sottoposti ai ticinesi, in diversi cantoni i cittadini si esprimevano su temi di valenza cantonale. Di seguito un riassunto dei ris...
19.05.2019
Svizzera

È un Lugano pronto…a tifare Basilea!

BERNA - Il campionato di Super League è fermo, il pallone questa domenica non rotolerà sui campi del campi del massimo campionato svizzero di calcio, m...
19.05.2019
Sport

La strada è tracciata, ma alla Svizzera manca l’ultimo passo

BRATISLAVA (Slovacchia) – Dopo l’incredibile argento di Copenaghen, dopo l’ottimo avvio del Mondiale slovacco, la Svizzera aveva bisogno di capire di ch...
19.05.2019
Sport

La difficile intervista di Maurer con la CNN

Dopo aver incontrato il presidente americano Donald Trump il presidente della Confederazione Ueli Maurer si è prestato a un'intervista all'emittente CNN. S...
17.05.2019
Svizzera