Svizzera, 08 aprile 2019

Rapina una stazione di servizio e riparte oltre confine... a piedi

Domenica mattina, verso le 8:45 del mattino, la stazione di servizio Tamoil a Croix-de-Rozon, nel canton Ginevra, è stata rapinata.

Un uomo è entrato nella stazione di servizio e dopo aver minacciato la cassiera con una pistola si è fatto consegnare del denaro. Successivamente è fuggito a piedi verso la vicina frontiera francese attraversando la dogana, in quel momento sguarnita, facendo perdere le proprie tracce. Lo comunica la polizia cantonale di Ginevra, citata da "20 minutes".

Le forze dell'ordine francesi sono state prontamente allertate ma finora nessuno sarebbe stato arrestato.

Guarda anche 

Presto test a tappeto in tutta la Svizzera?

I test a tappeto potrebbero presto essere realtà in tutta la Svizzera. O perlomeno essere estesi ad altri cantoni, dopo l'esperienza, giudicata positiva, del c...
16.01.2021
Svizzera

22 podi in stagione: lo sci svizzero domina la Coppa del Mondo

ADELBODEN – Non è una stagione come un’altra quella che la Coppa del Mondo di sci sta vivendo. Certo, le gare si stanno disputando – e questa &eg...
11.01.2021
Sport

Lugano bastonato e con le ossa “rotte”

LUGANO – Dopo le brillanti vittorie con cui aveva aperto l’anno, a Davos e in casa col Langnau, il Lugano era atteso a una vera e propria prova di forza negli...
10.01.2021
Sport

Ginevra, migrante accoltella a morte il fidanzato della ex

Un omicidio è avvenuto attorno alle 18 di ieri, sabato 2 gennaio, a Vernier, nel canton Ginevra. A perdere la vita - comunica il Ministero pubblico ginevrino - &eg...
03.01.2021
Svizzera