Mondo, 05 aprile 2019

Giornaliste italiane aggredite da rom durante un servizio su discarica abusiva

Brutta esperienza per due giornaliste dell'emittente pubblica italiana Rai, brutalmente aggredite giovedì mattina da un gruppo di nomadi mentre stavano effettuando un servizio a Prato, in Toscana.

La troupe televisiva stava cercando di documentare lo stato di degrado della zona, dove da tempo i rom avevano messo in piedi una sorta di discarica abusiva.

Come riporta il sito toscano "La Nazione", la presenza delle telecamere ha innervosito i residenti del campo nomadi, che hanno avvicinato le giornaliste per scacciarle dal luogo.

Le due professioniste sono state minacciate ed aggredite da alcuni nomadi che hanno poi tentato di impossessarsi delle loro attrezzature.

Attaccate anche alcune anziane signore che si trovavano nelle vicinanze ed hanno tentato di soccorrere la troupe.

L'episodio è stato condannato da diverse associazioni della categoria dei giornalisti e in giornata è intervenuto anche il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, che ha commentato l’episodio sulla sua pagina Facebook. “Aggressione di un gruppo di rom a una troupe della Rai, solidarietà ai giornalisti. Mi impegno ad essere presto a Prato per fare lo sgombero e mettere ordine”.

Guarda anche 

Varese, spacciatore nascondeva la droga nella mascherina

Mercoledì pomeriggio la polizia è intervenuta in un supermercato di Varese perché un cittadino marocchino di 26 anni, già noto per altri ...
22.11.2020
Mondo

Giornalai e politicanti italici ancora contro la Svizzera

E’ ora che i vicini a sud comincino a tirarsi assieme. Perché ne abbiamo piene le scuffie delle sparate contro il Ticino da parte di politicanti d’oltr...
16.11.2020
Svizzera

False promozioni, Migros e Fust condannate a pagare una multa (irrisoria)

Promozioni che in verità non lo erano. I giganti svizzeri del commercio al dettaglio Migros e Fust sono stati condannati a multe di 3'000 e 4'000 franchi p...
09.11.2020
Svizzera

L'Italia verso la chiusura dei confini

È in fase di elaborazione in questi giorni il nuovo decreto ministeriale del governo italiano che introdurrà nuove misure per cercare di arginare la diff...
03.11.2020
Mondo