Svizzera, 01 aprile 2019

La maggioranza degli svizzeri sarebbe a favore dell'accordo quadro, secondo un sondaggio

L'accordo istituzionale tra la Svizzera e l'Unione europea (UE) avrebbe il sostegno di circa il 60% della popolazione svizzera, afferma la "NZZ am Sonntag" che riporta i risultati di un sondaggio condotto dall'istituto gfs.bern.

Secondo questo rilevamento, commissionato dall'associazione mantello della farmaceutica Pharmasuisse, il 17% degli elvetici direbbe "sì" e il 43% "piuttosto sì" all'accordo se dovessero votare oggi. Circa il 15% scivolerebbe invece un "no" nelle urne; Il 20% è "piuttosto contrario" e il 5% non ha voluto pronunciarsi.

La maggioranza degli intervistati preferirebbe però mantenere l'attuale sistema degli accordi bilaterali, ha affermato Urs Bieri, co-direttore dell'istituto, che si è detto "sorpreso" da questo risultato.

Guarda anche 

A 19 anni perde la patente e si fa sequestrare la lamborghini

Non è durata molto la licenza di condurre di un giovane residente nel canton San Gallo. Durante la sera di domenica scorsa, la polizia è stata allertata ...
17.05.2022
Svizzera

Partenza a tutto gas: la Svizzera è tutt’altra cosa rispetto a Pechino

HELSINKI (Finlandia) – L’incubo della sconfitta subita a Pechino per 5-3, il facile successo ottenuto contro l’Italia, giocando anche a un ritmo molto b...
16.05.2022
Sport

Festa Lugano, Ticino in trionfo: il Crus nella storia

BERNA – “Ci credevo dallo scorso 2 settembre. Questo era l’obiettivo”. Parole e musica di Mattia Croci-Torti che ha così commentato ieri la...
16.05.2022
Sport

Lugano, è tutto vero! La Coppa Svizzera è tua!

BERNA – Era il sogno, neanche tanto nascosto, degli ultimi due mesi. Era l’obiettivo che il Lugano, i suoi tifosi e tutto il Canton Ticino avevano messo nel m...
15.05.2022
Sport