Svizzera, 01 aprile 2019

La maggioranza degli svizzeri sarebbe a favore dell'accordo quadro, secondo un sondaggio

L'accordo istituzionale tra la Svizzera e l'Unione europea (UE) avrebbe il sostegno di circa il 60% della popolazione svizzera, afferma la "NZZ am Sonntag" che riporta i risultati di un sondaggio condotto dall'istituto gfs.bern.

Secondo questo rilevamento, commissionato dall'associazione mantello della farmaceutica Pharmasuisse, il 17% degli elvetici direbbe "sì" e il 43% "piuttosto sì" all'accordo se dovessero votare oggi. Circa il 15% scivolerebbe invece un "no" nelle urne; Il 20% è "piuttosto contrario" e il 5% non ha voluto pronunciarsi.

La maggioranza degli intervistati preferirebbe però mantenere l'attuale sistema degli accordi bilaterali, ha affermato Urs Bieri, co-direttore dell'istituto, che si è detto "sorpreso" da questo risultato.

Guarda anche 

Ursula von der Leyen eletta presidente della commissione UE (per un soffio), "riformeremo Dublino"

Ursula von der Leyen è stata eletta presidente della commissione UE e succederà quindi a Jean Claude Juncker. Ci si aspettava una votazione di misura e cos&...
17.07.2019
Mondo

Richiedente l'asilo condannato a nove anni di carcere e espulsione per stupro (dopo aver accumulato undici condanne)

Un richiedente l'asilo di 32 anni è stato condannato a 9 anni di carcere per stupro, coercizione sessuale, lesioni personali e violazione di domicilio dal Trib...
16.07.2019
Svizzera

La battaglia di Morgarten, la battaglia che segnò la via dell'indipendenza della Svizzera

La battaglia di Morgarten è ancora considerata oggi una delle più importanti vittorie militari della confederazione. Sconfiggendo l'esercito austriaco l...
16.07.2019
Svizzera

Baumann-Rodriguez: il Lugano può davvero sorridere

LUGANO – Mancanza di cattiveria, questo ha sottolineato domenica a fine partita Fabio Celestini. Gambe pesanti, ma fiducia in vista di Zurigo: questa è stata...
16.07.2019
Sport