Svizzera, 20 marzo 2019

Il presidente del parlamento ungherese in visita al Consiglio nazionale e i socialisti lasciano la sala, "una vergogna"

Il presidente del parlamento ungherese Laszlo Kövér era oggi in visita al Consiglio nazionale a Berna durante la sessione delle Camere federali. Al suo arrivo nella sala del Nazionale i parlamentari del Partito socialista avrebbero lasciato la sala in occasione del del saluto di rito. Lo hanno riportato diversi parlamentari presenti, pubblicando la foto delle sedie lasciate vuote dai colleghi socialisti. Fra questi, il Consigliere nazionale Marco Chiesa, che non ha esitato a definire l'azione dei socialisti "una vergogna".

L'uscita del gruppo socialista, probabilmente un atto di protesta contro la politica in materia di immigrazione del governo ungherese, non è stata apprezzata dal consigliere nazionale UDC, fra l'altro anche futuro membro del Gruppo di lavoro Svizzera-Ungheria che verrà costituito proprio oggi.

"Il nostro Paese ha l’onore di salutare il presidente dell’assemblea nazionale ungherese Laszlo Kövér - scrive Chiesa su Facebook - E i socialisti cosa fanno? Lasciano la sala! Un bell’esempio di civiltà e tolleranza da parte della sinistra. Forse i nostri nuovi “Savonarola” senza macchia e senza peccato dimenticano che questi rappresentanti sono stati democraticamente eletti dal popolo ungherese. E anche se non incarnano la loro linea politica, perché sono critici rispetto all'UE, meritano rispetto!"


Guarda anche 

In Svizzera ricchi sempre più ricchi, poveri sempre più poveri

Il divario tra le remunerazioni più basse e quelle più alte si è ulteriormente ampliato nel 2018. Mentre da una parte aumenta la pressione sui salari...
24.06.2019
Svizzera

"Gli svizzeri come i romani"

Sto leggendo un libro sulla caduta dell'Impero Romano, questione su cui ci sono molte teorie. Edward Gibbon attribuisce classicamente questo collasso a un declino mor...
24.06.2019
Svizzera

Trovano un uomo gravemente ferito in un'auto parcheggiata

Venerdì 21 giugno 2019 verso le 19, la polizia giurassiana ha effettuato il controllo di un'automobile immatricolata in Germania occupata da due uomini, parche...
24.06.2019
Svizzera

"Sapevamo di essere ricercati, per questo siamo andati in Svizzera"

Due ladri seriali francesi sono stati condannati giovedì al tribunale di Lons-le-Saunier, città del Giura francese, dopo una latitanza a cavallo del confine...
23.06.2019
Svizzera