Mondo, 04 marzo 2019

Secondo la NASA la terra non è mai stata così verde negli ultimi 20 anni

immagine nasa
Stando alla NASA la terra è un luogo più verde oggi di quanto non lo fosse 20 anni fa. Dietro al cambiamento principalmente Cina e India, le quali negli scorsi due decenni hanno piantato milioni di alberi.

In contrasto con la percezione comune della Cina e dell'India come paesi che sfruttano eccessivamente le loro risorse naturali sovrasfruttare la terra per ottenere un guadagno economico, i paesi sono responsabili della maggior parte della crescita di territorio verde del pianeta negli ultimi due decenni. Come riporta il sito Forbes, i due popolosi paesi hanno implementato ambiziosi programmi di piantagione di alberi e fatto diversi progressi tecnologici nel campo dell'agricoltura.

La recente scoperta della NASA, pubblicata sulla rivista Nature Sustainability, ha confrontato i dati satellitari dalla metà degli anni '90 ad oggi usando immagini ad alta risoluzione. Inizialmente,
i ricercatori non erano sicuri di cosa fosse la causa dell'aumento significativo di spazio verde sul pianeta pianeta.

Dopo ulteriori indagini sulle immagini satellitari, i ricercatori hanno scoperto che l'inverdimento era localizzato in modo sproporzionato in Cina e in India. Se l'inverdimento fosse principalmente un effetto dei cambiamenti climatici e di un pianeta in cui vi è riscaldamento climatico, l'aumento della vegetazione non dovrebbe essere limitato a confini nazionali.



La mappa in alto mostra l'inverdimento relativo (aumento della vegetazione) e l'imbrunimento (diminuzione della vegetazione) in tutto il mondo. Come potete vedere, sia la Cina che l'India hanno subito un “inverdimento” significativo.

Guarda anche 

"Aggredito, legato e imbavagliato nel mio rustico di Rovio"

Un ticinese domiciliato a Rovio ha denunciato alla polizia di essere stato aggredito, legato e imbavagliato da alcuni individui la scorsa notte mentre si trovava nel suo ...
06.05.2021
Ticino

La situazione Covid in Svizzera: 1'687 contagi e 41 decessi, ma...

I casi, dopo essere saliti ieri, tornano a scendere sotto i 1'700 nelle ultime 24 ore in Svizzera. Sono infatti 1'687, con un tasso di positività tra i tes...
06.05.2021
Svizzera

Vaccino anti-COVID-19: un ulteriore contratto con Moderna assicura il vaccino per il 2022

La Confederazione ha sottoscritto un ulteriore contratto con l’azienda biotecnologica Moderna. Ciò garantisce alla popolazione svizzera sufficienti vaccini a...
06.05.2021
Svizzera

Il Lugano sceglie McSorley

L’Hockey Club Lugano ha il piacere di annunciare che Chris McSorley sarà il nuovo Head Coach della prima squadra bianconera. Il 59enne allenatore canade...
06.05.2021
Sport