Mondo, 04 marzo 2019

Secondo la NASA la terra non è mai stata così verde negli ultimi 20 anni

immagine nasa
Stando alla NASA la terra è un luogo più verde oggi di quanto non lo fosse 20 anni fa. Dietro al cambiamento principalmente Cina e India, le quali negli scorsi due decenni hanno piantato milioni di alberi.

In contrasto con la percezione comune della Cina e dell'India come paesi che sfruttano eccessivamente le loro risorse naturali sovrasfruttare la terra per ottenere un guadagno economico, i paesi sono responsabili della maggior parte della crescita di territorio verde del pianeta negli ultimi due decenni. Come riporta il sito Forbes, i due popolosi paesi hanno implementato ambiziosi programmi di piantagione di alberi e fatto diversi progressi tecnologici nel campo dell'agricoltura.

La recente scoperta della NASA, pubblicata sulla rivista Nature Sustainability, ha confrontato i dati satellitari dalla metà degli anni '90 ad oggi usando immagini ad alta risoluzione. Inizialmente, i ricercatori non erano sicuri di cosa fosse la causa dell'aumento significativo di spazio verde sul pianeta pianeta.

Dopo ulteriori indagini sulle immagini satellitari, i ricercatori hanno scoperto che l'inverdimento era localizzato in modo sproporzionato in Cina e in India. Se l'inverdimento fosse principalmente un effetto dei cambiamenti climatici e di un pianeta in cui vi è riscaldamento climatico, l'aumento della vegetazione non dovrebbe essere limitato a confini nazionali.



La mappa in alto mostra l'inverdimento relativo (aumento della vegetazione) e l'imbrunimento (diminuzione della vegetazione) in tutto il mondo. Come potete vedere, sia la Cina che l'India hanno subito un “inverdimento” significativo.

Guarda anche 

Una Consigliere nazionale dei Verdi vuole abolire il primo d'agosto e sostituirlo con una festività per le donne

Il 16 marzo 1971 è indubbiamente una data importante. La Svizzera introduce il suffragio femminile, una delle ultime nazioni in Europa a farlo. Tuttavia, questa da...
24.05.2019
Svizzera

Lugano, disoccupati e persone in assistenza esonerati dalla tassa di cancelleria

Il Municipio di Lugano, nella sua seduta odierna, ha deciso di esonerare i cittadini in disoccupazione e a beneficio di prestazioni assistenziali dal pagamento delle tass...
23.05.2019
Ticino

"Chi non ha impegni importanti è pregato di scendere", le FFS alle prese con treni troppo pieni

"Come pendolare ho già visto un sacco di cose, ma questo oltrepassa tutto" racconta un utente delle FFS al portale “20 minuten”. Gioved&igrav...
23.05.2019
Svizzera

Boris Bignasca: "La sinistra vuole mettere le mani sulla RSI tramite l'assemblea della CORSI"

La CORSI intende aumentare la propria influenza sia nelle nomine che nei programmi della RSI. È quanto si apprende da un dossier che i vertici della Cooperativa ha...
23.05.2019
Ticino