Ticino, 21 febbraio 2019

Docente criticata dagli allievi, il DECS sapeva almeno da un anno

Il Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport era a conoscenza almeno da marzo 2017 di lamentele sull'operato della docente di tedesco delle scuole medie di Morbio Inferiore, salita recentemente agli onori della cronaca dopo che diversi suoi allievi hanno scritto una lettera alla direzione dell'istituto, lettera in cui criticavano l'operato della docente e le diverse assenze, assenze che sarebbero state fatte per promuovere il suo libro.

Che il DECS sia informato delle presunte manchevolezze della docente lo riferisce oggi il Gran Consigliere Massimiliano Robbiani che in un post pubblicato sui social (vedi sotto) ha riportato la cronologia dei contatti e delle segnalazioni all'indirizzo del DECS.






Per quel che riguarda gli ultimi sviluppi della vicenda, il Corriere del Ticino riferisce oggi che la responsabile della Sezione dell’insegnamento medio del DECS Tiziana Zaninelli ha confermato che “le osservazioni inerenti a questa docente sono al vaglio dei servizi dipartimentali”. Il CdT ha contattato anche il direttore delle scuole medie di Morbio Inferiore Sergio Fontana il quale afferma di non avere ancora letto la lettera degli allievi e che, da quello che ha potuto constatare, la docente sarebbe “solida e motivata”.

Va comunque ricordato che la docente in questione insegna principalmente a Mendrisio mentre è attiva a Morbio solo 9 ore a settimana. Sulla vicenda, lo ricordiamo, è ancora pendente un'interrogazione al Consiglio di Stato inoltrata da Massimiliano Robbiani.

Guarda anche 

Docente cercava di adescare ragazzini su Internet, finisce in una trappola della polizia

Il tribunale distrettuale di Bülach (ZH) ha condannato mercoledì un insegnante di scuola elementare di 47 anni a otto mesi di carcere sospesi per aver cercato...
09.05.2019
Svizzera

Sempre più bambini "ingestibili" nelle scuole svizzere

Il numero di bambini problematici nelle scuole svizzere sta aumentando. Come riferisce il "SonntagsZeitung", che ha condotto un'indagine presso scuole in tu...
29.04.2019
Svizzera

“Disoccupati e persone in assistenza non paghino la tassa di cancelleria”

Sulla scia di una misura analoga introdotta di recente a Bellinzona, il consigliere comunale di Mendrisio Massimiliano Robbiani, a nome del Gruppo Lega dei Ticinesi,...
25.04.2019
Ticino

In una scuola elementare di Berlino, su 320 alunni solo uno è tedesco. I corsi vengono impartiti in turco

Nella scuola elementare “Jens-Nydahl-Grundschule” di Berlino su 320 alunni, solo uno è tedesco e parla il tedesco come madrelingua. Inoltre, la padrona...
15.04.2019
Mondo