Sport, 12 febbraio 2019

“Morto per le ferite al busto e alla testa”: la tragica fine di Sala

Il giocatore è praticamente morto all’istante: è stato riconosciuto solo grazie alle impronte digitali

LONDRA (Gbr) – Nessun annegamento: Emiliano Sala è morto praticamente subito a causa delle “ferite alla testa e al busto”: lo ha rivelato l’autopsia alla quale è stata sottoposto il suo corpo recuperato in fondo al Canale de La Manica. Il calciatore argentino, inoltre, è stato identificato solo grazie alle impronte digitali.

Una relazione completa della Air Investigation Branch non sarà pubblicata per un periodo di 6-12 mesi, ma una intermedia dovrà essere consegnata nell’arco di due settimane.

Guarda anche 

Parigi sotto shock: “Mbappé ebreo figlio di p…”, sui vagoni della metro

PARIGI (Francia) – Scritte razzisti, pesanti da digerire sono apparse su alcuni vagoni della metropolitana di Parigi. “Mbappé ebreo figlio di p…...
19.02.2019
Sport

Pazzesco in Iran: oscurata partita in tv perché l’arbitro è donna!

TEHERAN (Iran) – Niente partita in tv, la televisione resta spenta, le immagini sono oscurate. Il motivo? L’arbitro è una donna. Può sembrare as...
18.02.2019
Sport

“Sentire le donne parlare di tattica nel calcio mi fa voltare lo stomaco”: è bufera

MILANO (Italia) – Il caso Icardi-Wanda Nara-Inter sta facendo parlare tutti, sta quasi monopolizzando le varie trasmissioni sportive italiane: da Sky, passando per ...
18.02.2019
Sport

Lugano-Renzetti: siamo ai titoli di coda?

LUGANO – Il morale è alto, la vittoria ottenuta ieri a Lucerna ha permesso al Lugano e al presidente Angelo Renzetti di ritrovare il sorriso. Celestini &egra...
17.02.2019
Sport