Sport, 02 febbraio 2019

SONDAGGIO – Torna il campionato: Lugano da salvezza o da Europa?

Questa sera i bianconeri tornano finalmente in campo per la prima partita del girone di ritorno: di fronte a Cornaredo ci sarà il Thun

LUGANO – Sogni d’Europa o piedi ben saldi a terra, con l’obiettivo primario di mettere in cassaforte il prima possibile il discorso salvezza? Difficile da dire, resta il fatto che questa sera il pallone tornerà a rotolare sui campi della Super League e il compito di aprire le danze toccherà al Lugano, che a Cornaredo, meteo e campo permettendo, ospiterà il Thun.

Inutile sottolineare quanto possa essere importante e delicata questa sfida per entrambe le compagini, specie per i bianconeri che con sei lunghezze di vantaggio sull’ultimo posto e due su quello che vale lo spareggio, non hanno “tempo da perdere” se vogliono puntare in alto.

Il Lugano, senza dubbio, si è mosso bene sul mercato, piazzando in prestito quei giocatori ormai non indispensabili per il modulo di Celestini e – soprattutto – centrando l’importantissimo obiettivo Sadiku. Il buon Armando ha fatto subito capire di credere in questo gruppo, in questa squadra e nell’obiettivo europeo. Un obiettivo marcato anche dal presidente Renzetti in tempi non sospetti, ma si sa che prima di tutto bisognerà abbandonare le posizioni pericolose per non rischiare troppo e non sprecare energie anche mentali.

L’inizio, contro il Thun, Sion e Lucerna (in trasferta), YB (in casa) e Zurigo (in trasferta) non è esattamente facile, ma neanche complicato: queste cinque partite, forse, potranno dire molto sul futuro dei bianconeri.

Sondaggio

Come finirà il campionato del Lugano?

In zona Europea
Con la salvezza
Con lo spareggio (nono posto)
Con una desolante retrocessione

Guarda anche 

Casinò Lugano: fortunella vince oltre 250'000 CHF

Le slot delle Mongolfiere volano alto con il jackpot Mega che dopo cinque mesi regala tanta felicità a una fortunata vincitrice che ha por...
03.08.2020
Ticino

Tanto coraggio e una gemma: una vittoria fondamentale per un Lugano che deve ancora correre

LUGANO – Dopo 4 pareggi consecutivi, di cui alcuni rocamboleschi e da mangiarsi le mani, il Lugano ieri sera a Cornaredo è tornato a conquistare quei 3 impor...
23.07.2020
Sport

Il nuovo sigillo di Inler e lo strapotere di Erdogan: la prima volta del Basaksehir

ISTANBUL (Turchia) – Dopo aver toccato l’apice della carriera, soprattutto con la maglia del Napoli e del Leicester (è stato campione d’Inghilter...
23.07.2020
Sport

La follia post lockdown: organizza una partita infetti contro sani!

PAMPLONA (Spagna) – Durante il lockdown, durante la punta più intensa della pandemia del COVID-19, un po’ tutti speravamo che da questa situazione ne s...
20.07.2020
Sport