Mondo, 21 gennaio 2019

Antisemitismo, per le vittime gli autori sono prima di tutto musulmani e poi estremisti di sinistra

Che cosa sappiamo degli autori di violenza verso gli ebrei ? In uno studio effettuato dall'Università di Olso, il quale riporta un sondaggio dell'istituto FRA (vedere immagine sotto) effettuato in Svezia, Regno Unito, Francia e Germania, scopriamo che secondo le vittime di atti antisemitici (atti di violenza o minacce) la grande maggioranza degli autori sarebbero stati estremisti mussulmani, seguiti da estremisti di sinistra. Gli estremisti di destra, spesso associati con l'antisemitismo, arrivano solamente al terzo posto in tutti i paesi sondati, tranne in Germania. Lontani dietro, gli estremisti cristiani.



Ovviamente il sondaggio ha un carattere soggettivo dal momento che dipende dalla percezione della singola vittima di cosa sia un'estremista di destra, di sinistra o un cristiano. Tuttavia lascia intendere che l'antisemitismo da parte di aderenti all'islam e all'estremismo di sinistra è ancora un problema troppo sottovalutato in Europa. Lo studio dell'Università di Oslo, denominato "Violenza antisemitica in Europa, 2002-2015", è disponibile su Internet qui (in inglese).

Guarda anche 

Milano, accoltella un militare alla stazione Centrale urlando "Allah akbar!"

Nella mattinata di oggi, martedì, un cittadino dello Yemen ha aggredito alle spalle un militare davanti alla stazione centrale di Milano, pugnalando...
17.09.2019
Mondo

Gran Bretagna e Italia: con l’UE “relazioni pericolose”

Praticamente costituito, seppur con non poche difficoltà, il suo organo esecutivo, l’UE sta affrontando in questi giorni la tortuosa Brexit del Regno Unit...
16.09.2019
Mondo

Svezia, rapper nero chiama a uccidere i bianchi. "Se un bianco vi da fastidio uccidetelo", "prenderemo le loro mogli"

"Se un bianco ti sta dando fastidio, uccidilo", è il consiglio di JCBUZ, un rapper piuttosto popolare in Svezia, in un video pubblicato su Internet in un...
14.09.2019
Mondo

Pazzesco in Francia: c’è Albania e risuona l’inno armeno. Le scuse? Sono ancora peggio…

PARIGI (Francia) – Se non fosse vero ci sarebbe quasi da non crederci! Ma quello che è avvenuto sabato a Parigi in occasione di Francia-Albania resterà...
10.09.2019
Sport