Mondo, 21 gennaio 2019

Antisemitismo, per le vittime gli autori sono prima di tutto musulmani e poi estremisti di sinistra

Che cosa sappiamo degli autori di violenza verso gli ebrei ? In uno studio effettuato dall'Università di Olso, il quale riporta un sondaggio dell'istituto FRA (vedere immagine sotto) effettuato in Svezia, Regno Unito, Francia e Germania, scopriamo che secondo le vittime di atti antisemitici (atti di violenza o minacce) la grande maggioranza degli autori sarebbero stati estremisti mussulmani, seguiti da estremisti di sinistra. Gli estremisti di destra, spesso associati con l'antisemitismo, arrivano solamente al terzo posto in tutti i paesi sondati, tranne in Germania. Lontani dietro, gli estremisti cristiani.



Ovviamente il sondaggio ha un carattere soggettivo dal momento che dipende dalla percezione della singola vittima di cosa sia un'estremista di destra, di sinistra o un cristiano. Tuttavia lascia intendere che l'antisemitismo da parte di aderenti all'islam e all'estremismo di sinistra è ancora un problema troppo sottovalutato in Europa. Lo studio dell'Università di Oslo, denominato "Violenza antisemitica in Europa, 2002-2015", è disponibile su Internet qui (in inglese).

Guarda anche 

La CDU di Angela Merkel sempre più in crisi

Si aggrava la crisi all'interno della CDU di Angela Merkel, complicando ulteriormente la delicata fase della fine dell'era Merkel. Una nuova polemica è ...
23.02.2020
Mondo

Il governo britannico annuncia la fine della libera circolazione, "entrano solo lavoratori qualificati che parlano inglese"

Il governo britannico ha svelato mercoledì il suo nuovo sistema di immigrazione a punti post Brexit, che entrerà in vigore alla fine del periodo di transizi...
20.02.2020
Mondo

Il Regno Unito rifiuta le imposizioni dell'UE, "vogliamo essere trattati da pari a pari"

La Gran Bretagna intende negoziare un accordo di libero scambio "libero per tutti" con Bruxelles e non consentirà all'Unione europea di violare la li...
19.02.2020
Mondo

Germania, l'erede di Angela Merkel lascia dopo il “caso Turingia”

La succesore designata di Angela Merkel, Annegret Kramp-Karrenbauer (conosciuta anche con l'acronimo Akk, accanto a Merkel nella foto ), ha deciso di non candidarsi a...
10.02.2020
Mondo