Ticino, 15 gennaio 2019

Eritrea morta cadendo dal balcone, chiusa l'inchiesta: il compagno accusato di assassinio

Nei confronti dell'imputato, un 37enne eritreo, si prospettano le accuse di assassinio, omicidio intenzionale, lesioni semplici, minaccia e coazione ed esposizione a pericolo della vita altrui

In relazione alla morte di una 24enne eritrea avvenuta il 3 luglio 2017 a Bellinzona in via San Gottardo, il Ministero pubblico comunica che le parti coinvolte sono state informate della imminente chiusura dell'istruzione penale.

Il procuratore pubblico Moreno Capella ha in particolare prospettato la promozione dell'accusa (per le ipotesi di reato di assassinio, consumato e tentato, omicidio intenzionale, consumato e tentato, lesioni semplici, esposizione a pericolo della vita altrui, minaccia, coazione) nei confronti di un eritreo di 37 anni, compagno della vittima.

All'imputato e all'accusatore privato nel procedimento penale è stato fissato un termine di alcune settimane per presentare eventuali istanze probatorie. 

Guarda anche 

Socialità, Lorenzo Quadri: "Prima i nostri anche in questo ambito"

*Dal Mattino della Domenica. Di Lorenzo Quadri Sarà sicuramente un caso che, con l’avvicinarsi della votazione sulla riforma “fiscale e sociale&rdqu...
24.04.2019
Ticino

Ticino, fallimenti in aumento del 20%. Quadri: "Com'era la storiella dell'economia ticinese"

Nel primo trimestre dell'anno il numero di imprese che hanno presentato istanza di fallimento in Svizzera è diminuito rispetto allo scorso anno, secondo una st...
24.04.2019
Ticino

Gottardo, "qualcuno ha manomesso il camion"

Ucciso da una ruota di un semi rimorchio nella galleria del San Gottardo. È morto così, questa mattina, un 65enne residente nel Canton Zurigo (vedi art...
24.04.2019
Ticino

"Abbasso il fracasso", una giornata contro il rumore

In occasione dell’odierna giornata contro il rumore, all'insegna del motto "Abbasso il fracasso", il Dipartimento del territorio (DT) intende sensibil...
24.04.2019
Ticino