Sport, 15 gennaio 2019

Sadiku, al cuore non si comanda

L’approdo dell’albanese in maglia bianconera è ormai cosa fatta: visite mediche superate

LUGANO – Una visita medica, un ammiccamento che andava avanti da diverso tempo, un amore che non è mai finito. Ecco perché Armando Sadiku è ormai a un passo dal vestire per la terza volta la maglia bianconera del Lugano, ecco perché Angelo Renzetti ha praticamente regalato a Fabio Celestini quel bomber che mancava nel suo scacchiere tattico. Il tutto, nonostante la necessità di aprire il borsellino per andare incontro alle necessità del Levante.

Sì perché l’attaccante albanese, tolto dalla lista della squadra valenciana quest’estate dopo il brutto infortunio al ginocchio, e reinserito in rosa nelle ultime settimane, stando a quanto riportato da "Marca" non sarebbe potuto partire in prestito a causa di un articolo del regolamento spagnolo. A meno di una partenza a titolo definitivo.

Ecco perché il Lugano ha monitorato da vicino le sue visite mediche, ecco perché il Lugano ha cercato di fare mercato in uscita, sta cercando di risparmiare su alcuni ingaggi e gli sta preparando un posto nella rosa (sarà Janko a fargli posto). 

Guarda anche 

Anche a porte chiuse il Casinò Lugano non si ferma.... si passa online!

L’11 marzo il Casinò ha chiuso le sue porte prima per lo “stato di necessità” stabilito dal Canton Ticino e poi per la “situa...
30.03.2020
Ticino

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia –...
26.03.2020
Sport

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me...
24.03.2020
Sport

Ora è ufficiale: Linus Klasen saluta il Lugano

LUGANO – Ormai era nell’aria, si attendeva soltanto il comunicato del Lulea e del Lugano, dopo che il suo agente aveva confermato di non aver ricevuto nessun&...
23.03.2020
Sport