Magazine, 17 dicembre 2018

Senza linea fissa e pochi telefonini: in Italia sembra esser tornati indietro di un secolo

È il curioso caso di Ponte Nizza, un paesino in provincia di Pavia: la centralina venne danneggiata nel 2017 dal maltempo

PONTE NIZZA (Italia) – Un anno di silenzio, un anno senza che un telefono suoni, un anno in cui gli unici contatti con l’esterno possono avvenire solo di persona. Per chi “odia” la tecnologia potrebbe sembrare il Paradiso, ma per gli abitanti di Ponte Nizza, un paese in provincia di Pavia in Italia, si tratta di un incubo.

I pochissimi abitanti rimasti ancora a vivere in questo paese sui monti vivono senza nessun collegamento telefonico dall’11 dicembre 2017, quando una gelata catastrofica provocò 4 milioni di danni in tutta la vallata. Il crollo di diversi alberi tranciò le linee telefoniche e mise fuori uso una centralina telefonica che non è stata mai riparata.

In un paese in cui non c’è un medico e neanche una farmacia, gli abitanti – sembra assurdo – continuano a pagare il canone telefonico mensile. Inoltre la copertura dei cellulari è scarsa, tanto che le persone per incontrare e parlare con i propri cari, devono farlo per forza di persona, anche se sono anziani.

Nonostante le richieste da parte delle autorità locali, il servizio telefonico non è stato ancora ripristinato.

Guarda anche 

"La metà dei migranti malati scappa prima di terminare il trattamento sanitario iniziato", tra questi casi di tubercolosi e hiv

La metà dei migranti che giungono in Italia interrompono il trattamento sanitario iniziato scappando dalla struttura di cui erano ospiti. A riferirlo è il d...
14.11.2019
Mondo

Grande impegno a favore della salvaguardia della viticotura subalpina

La viticultura ha subito nei decenni un’importante trasformazione segnata da una sempre maggiore specializzazione per la produzione di vini di qualità. Le...
05.11.2019
Ticino

Milano, attivisti di sinistra offrono alloggio ai migranti in cambio di soldi e partecipazione politica (se no sono botte)

Un appartamento in cambio di soldi e presenza alle manifestazioni. In sostanza è questo il singolare sistema messo in piedi dagli attivisti del centro sociale di M...
02.11.2019
Mondo

Elezioni in Umbria, trionfo della Lega che mette in crisi il governo

I risultati definitivi non sono ancora disponibili ma è praticamente certa la nettissima vittoria del centrodestra nelle elezioni regionali in Umbria con la Lega d...
28.10.2019
Mondo