Mondo, 10 dicembre 2018

Migliaia di inglesi manifestano a Londra per sostenere l'uscita dall'UE (a due giorni dal voto cruciale sull'accordo di Theresa May)

Migliaia di inglesi sono scesi in strada domenica per protestare contro l'accordo raggiunto dalla premier Theresa May con l'Unione europea e sostenere la causa della Brexit.



Un'opportunità per i Brexiters insoddisfatti dal trattato del primo ministro per esprimere la loro rabbia, si prevede che la marcia attiri migliaia di elettori per le strade della capitale, con molti che hanno percorso lunghe distanze in pullman per poter partecipare.

Tra le molte bandiere del Regno Unito e cartelloni con la scritta "Brexit means exit" (Brexit significa uscire), lo slogan della manifestazione, diversi cartelloni definivano la premier May come una "traditrice" perchè il suo accordo non metterebbe in pratica la volontà del popolo britannico di lasciare l'Unione europea.



La manifestazione era organizzata dal partito indipendentista Ukip ed è stata programmata due giorni prima del voto parlamentare di martedì, quando i membri della Camera dei comuni decideranno se accettare o meno l'accordo.


Guarda anche 

"In Europa i musulmani trattati come gli ebrei negli anni 30", continua la rissa verbale tra Erdogan e Macron

Continua la “rissa verbale” tra il presidente turco Recep Erdogan e i capi di stato europei, in primis Emmanuel Macron, in un contesto sempre più teso ...
27.10.2020
Mondo

Petroliera fuori controllo al largo dell'Inghilterra dopo che sono stati trovati dei clandestini a bordo

Una petroliera battente bandiera libanese sta navigando erraticamente al largo dell'Inghilterra da domenica mattina dopo che l'equipaggio ha lasciato i comandi a ...
26.10.2020
Mondo

Tutti in curva senza mascherina e senza distanze: la Uefa pronta a intervenire

RENNES (Francia) – Ne avevamo parlato anche noi in settimana, chiedendoci qual è il giusto comportamento da adottare negli stadi: se chiudere le porte agli s...
25.10.2020
Sport

Ci risiamo: il Covid ferma i campionati, ma in Europa si va avanti

PRAGA (Rep. Ceca) – Nella giornata di ieri la FTC ha deciso di sospendere fino al 12 novembre ogni competizione, campionato o coppa che sia: una decisione che era o...
22.10.2020
Sport