Sport, 08 novembre 2018

Botte, sputi e insulti razzisti: il delirio in Quinta Lega

Una rissa violenta è scoppiata a Bellinzona alla fine del match tra Codeborgo e Makedonija

BELLINZONA – Una situazione davvero assurda, incredibile e incresciosa quella che si è venuta a creare al termine di una partita di calcio regionale.

Siamo a Bellinzona, quando alla fine del match tra Codeborgo e Makedonija (Quinta Lega!) scoppia una rissa violenta: come riportato dal “CdT”, anche tramite un video, a degenerare la situazione sono stati gli interventi duri e gli insulti razzisti che le due squadre si sono scambiati durante tutta la partita.
“Temevo ci scappasse il morto, sono stati momenti agghiaccianti”, sono state le parole di un testimone riportare sempre dal “CdT”. “Il portiere degli ospiti ha preso a pugni un avversario che durante la partita aveva proferito e ricevuto degli insulti razzisti. Sono volati anche dei calci verso lo stesso giocatore (che sembrerebbe aver sputato verso il capitano del Makedonija). La situazione è degenerata poco dopo, quando sembrava che tutto si stesse placando: sono volati altri insulti tra lo stesso giocatore del Codeborgo e il capitano degli ospiti. Tutti, spettatori compresi, lo hanno preso a calci e pugni mentre era a terra: erano in 30 contro 1. Siamo riusciti a trascinarlo fuori dal campo”.

C’è voluta la polizia affinché la situazione tornasse alla normalità: “Quando hanno visto i lampeggianti i giocatori del Makedonija si sono volatilizzati”, ha spiegato.

Ora il caso, come spiegato dal “CdT”, è passato nella mani della FTC che ha aperto un’inchiesta.

Guarda anche 

Il nuovo acquisto del campionato di terza divisione: ha 75 anni!

IL CAIRO (Egitto) – Qualche giorno fa Kazuyoshi Miura aveva stupito tutti, rinnovando il suo contratto con l’FC Yokohama a 53 anni: il rinnovo dell’ex g...
24.01.2020
Sport

GALLERY - Arriva la stoppata nel derby: rissa a calci e sediate

KANSAS CITY (USA) – Il caos più totale: ecco cosa si è creato nel finale del derby universitario valido per ilcampionato NCAA tra Kansas e Kansas C...
24.01.2020
Sport

GALLERY – In campo trascina il Milan, fuori Theo infiamma Elisa

MILANO (Italia) – Sta facendo le fortune di Stefano Pioli e di tanti fantallenatori: Theo Hernandez, fin qui, è il capocannoniere del Milan: da terzino sinis...
23.01.2020
Sport

“A Lugano ho fatto degli errori… Il ballo e la cucina: dopo l’esonero ero carico”: Celestini parla del suo addio

LUCERNA – La scorsa primavera era l’allenatore che per la seconda volta in tre anni aveva riportato il Lugano in Europa League, pochi mesi dopo Fabio Celestin...
23.01.2020
Sport