Magazine, 05 novembre 2018

Il nuovo “gioco” del terrore che invade l’Inghilterra: l’acido gettato in faccia

Nella puntata di ieri de “Le Iene” è stato raccontata l’incredibile escalation di aggressioni che sta mettendo in allarme Londra e non solo

LONDRA (Gbr) – C’è chi lo fa per vendetta, chi per noia, chi per gioco, ma di gioco c’è veramente poco: in Inghilterra sta prendendo piede una modo davvero inquietante, quella degli attacchi con l’acido. Spesso senza motivo!

Negli ultimi anni c’è stato un incremento vertiginoso, si parla circa del 940% di questi attacchi. Nella puntata andata in onda ieri sera, ne hanno parlato “Le Iene”, su Italia 1, che hanno incontrato alcune vittime di questo assurdo “gioco”. “Stavo ballando in discoteca, ho sentito un liquido arrivarmi sul viso e ho iniziato a sentirmi bruciare, la mia pelle stava andando a fuoco”, ha raccontato Sophie Hall, sfigurata durante una festa di compleanno di una sua amica.

A Londra, e non solo, non sono solamente le donne a essere prese di mira ma anche uomini di origine straniera. In particolar modo gli asiatici: “Mi hanno buttato l’acido addosso mentre ero in motorino, il casco fortunatamente mi ha protetto, ma ne ho ingoiato un po’ e ho iniziato ad avere una tosse terribile”, ha spiegato Jabed, fattorino bengalese aggredito senza motivo.

La causa principale di quest’impennata di attacchi è relativa alla facilità con cui possono essere reperite tali sostanze. Nel 2015, infatti, è stata approvata una legge che liberalizza la compravendita di sostanze come gli acidi e sta quindi al Governo poter e dover intervenire.

Guarda anche 

A 21 anni muore attaccata da tre squali alle Bahamas

Una 21enne americana in vacanza alle Bahamas con la sua famiglia è morta mercoledì dopo essere stata brutalmente attaccata da tre squali mentre faceva sub i...
27.06.2019
Mondo

Doppio attentato a Tunisi, almeno un morto e diversi feriti

Due attentati suicidi hanno scosso la capitale della Tunisia Tunisi giovedì mattina. Il bilancio attuale è di almeno un morto e decine di feriti. Un primo a...
27.06.2019
Mondo

Regno Unito, presto le dimissioni di Theresa May?

Si fanno sempre più insistenti tra i media britannici le voci di imminenti dimissioni di Theresa May, mentre il governo è in fibrillazione sul nuovo accordo...
23.05.2019
Mondo

"Cerchiamo donne, neri e altre minoranze etniche", l'annuncio di lavoro scandalo della polizia britannica

In un mondo ipersensibilizzato sulla questione della discriminazione razziale e del sessimo, esiste ancora una categoria che, apparentemente, si può apertamente di...
20.01.2019
Mondo