Magazine, 05 novembre 2018

Il nuovo “gioco” del terrore che invade l’Inghilterra: l’acido gettato in faccia

Nella puntata di ieri de “Le Iene” è stato raccontata l’incredibile escalation di aggressioni che sta mettendo in allarme Londra e non solo

LONDRA (Gbr) – C’è chi lo fa per vendetta, chi per noia, chi per gioco, ma di gioco c’è veramente poco: in Inghilterra sta prendendo piede una modo davvero inquietante, quella degli attacchi con l’acido. Spesso senza motivo!

Negli ultimi anni c’è stato un incremento vertiginoso, si parla circa del 940% di questi attacchi. Nella puntata andata in onda ieri sera, ne hanno parlato “Le Iene”, su Italia 1, che hanno incontrato alcune vittime di questo assurdo “gioco”. “Stavo ballando in discoteca, ho sentito un liquido arrivarmi sul viso e ho iniziato a sentirmi bruciare, la mia pelle stava andando a fuoco”, ha raccontato Sophie Hall, sfigurata durante una festa
di compleanno di una sua amica.

A Londra, e non solo, non sono solamente le donne a essere prese di mira ma anche uomini di origine straniera. In particolar modo gli asiatici: “Mi hanno buttato l’acido addosso mentre ero in motorino, il casco fortunatamente mi ha protetto, ma ne ho ingoiato un po’ e ho iniziato ad avere una tosse terribile”, ha spiegato Jabed, fattorino bengalese aggredito senza motivo.

La causa principale di quest’impennata di attacchi è relativa alla facilità con cui possono essere reperite tali sostanze. Nel 2015, infatti, è stata approvata una legge che liberalizza la compravendita di sostanze come gli acidi e sta quindi al Governo poter e dover intervenire.

Guarda anche 

Sarà una Gran Bretagna senza fumo

LONDRA (Gbr) – L’idea del premier Rishi Sunak di avere una Gran Bretagna “smoke-free” si fa sempre più concreta, visto che il parlamento br...
23.04.2024
Magazine

Attacco con il coltello in un centro commerciale di Sydney, almeno 5 morti

Un uomo armato con un coltello ha attaccato diverse persone sabato in un affollato centro commerciale a Sydney, in Australia, causando la morte di cinque persone e divers...
13.04.2024
Mondo

"Il Municipio di Losone sta cercando di insabbiare il caso dell'attacco informatico"

Nonostante il Municipio di Losone avesse già risposto diversi mesi fa alle perplessità presentate in un’interrogazione di Michele Grünenfelder e ...
31.03.2024
Ticino

Il Dipartimento della Difesa trasmette dati segreti a una società americana, che se li fa rubare

Il Dipartimento federale della difesa (DDPS) è stato vittima indiretta del ransomware. Un attacco informatico contro un'azienda statunitense fornitrice di tecn...
06.01.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto