Mondo, 02 novembre 2018

Il Patto ONU per la migrazione continua a perdere pezzi, anche la Croazia si chiama fuori (e altri ci stanno pensando)

foto voiceofeurope
Un giorno dopo l'Austria, è il turno della Croazia di annunciare di non avere intenzione di firmare il Patto ONU per la migrazione. Questi due paesi si aggiungono a USA e Ungheria che si sono già ritirate tempo fa. La notizia è stata annunciata dal portale croato direktno.hr, il quale ha riportato un post di Facebook del giornalista televisivo Velimir Bujanec. Bujanec avrebbe chiesto al governo croato quali siano le sue intenzioni in merito al trattato e avrebbe ricevuto una risposta dalla presidente croata Kolinda Grabar-Kitarovic (nella foto) una risposta cristallina : "State sicuri che non firmerò l'accordo di Marrakech" (Marrakech è la città in cui i paesi firmatari si incontreranno per firmare l'accordo).

"La vostra preoccupazione per l'immigrazioni illegale e l'Accordo di Marrakech è assolutamente comprensibile, tuttavia in questo caso non si tratta di accettare migranti illegali, l'Ufficio del Presidente è in qualche modo coinvolto nei negoziati sulla Dichiarazione e potete fare riferimento al Ministero degli Affari Esteri e degli Affari Europei, che è il titolare delle attività in merito a questo trattato, nel senso dei dettagli... State sicuri che non firmerò l'Accordo di Marrakech... " è la risposta che il portavoce del governo ha inviato al giornalista croata.

Come detto, sono quindi ora quattro i paesi che non firmeranno il Patto ONU per la migrazione : USA, Ungheria, Austria e Croazia. Inoltre, diverse testate riportano che anche la Polonia e la Repubblica ceca stiano prendendo in considerazione il loro ritiro.  

Guarda anche 

Nove giovani arrestati, avevano commesso 171 reati in 7 mesi

Una banda di 9 giovani, 7 dei quali minorenni, è stata arrestata dopo che il gruppo ha commesso 171 reati in 7 mesi. La banda è accusata, tra l'altro, d...
02.12.2021
Svizzera

Pence chiede che si vieti l'aborto. "Un errore introdurlo"

Vietare l'aborto, rendendolo illegale? Lo ha proposto l'ex vicepresidente americano Mike Pence, un'idea che non mancherà certramente di far discutere, ...
02.12.2021
Mondo

Tra Cantone e Comuni si parla anche di mascherine: saranno obbligatorie in quarta e quinta elementare

La Piattaforma di dialogo Cantone-Comuni ha tenuto oggi la terza seduta ordinaria del 2021 – la 59. dalla sua costituzione – alla presenza del Consiglio di St...
01.12.2021
Ticino

Grandi progetti per il futuro al Casinò Admiral

I Casino Admiral di Mendrisio e Locarno presentano i due nuovi grandi progetti dell’anno che sta per cominciare. Infatti il 2022 è una tappa strategica per...
01.12.2021
Ticino