Mondo, 29 settembre 2018

Bambini di sei anni a lezione di omosessualità

"Voi siete il principe Harry e dovete scrivere a Thomas perchè pensate che il vostro matrimonio è un' idea brillante" è uno dei compiti che una classe di bambini inglesi dell'età di sei anni deve svolgere nell'ambito di una lezione di "relazioni LBGT" (acronimo che sta per lesbiche, bisessuali, gay e transessuali). In questo tema i bambini si fingono essere il principe Harry che vuole sposare uno dei suoi aiutanti uomini, Thomas. L'"innovatrice" lezione è stata il soggetto di un servizio della televisione pubblica britannica BBC che è disponibile sulla pagina Facebook "BBC Radio Manchester". L'istituto in cui si svolgono queste lezioni ha luogo a Warrington, nella regione del Chelsire nell'Inghilterra nord-occidentale. In questo istituto, oltre a queste lezioni sull'omosessualità, i bambini non indossano vestiti "né da maschi né da femmine", qualsiasi cosa voglia dire, dove la parte sopra è quella che viene data ai maschi negli istituti del resto del paese mentre la parte sotto... è una gonna.



Interrogata su che senso abbia questo tipo di lezioni impartite a bambini così piccoli, la maestra Emma Wright spiega che a suo dire sarebbe importante insegnare ai bambini "l'inclusione" : "dopo la scuola i bambini andranno nel mondo là fuori e si troveranno attorno tutta questa diversità, e accentandola adesso non dovranno affrontarla più tardi" spiega la maestra. Non viene spiegato se le lezioni di Warrington siano un caso unico nel Regno Unito, se si tratti di un progetto pilota o di un'iniziativa personale della maestra ma ricercando sul informazioni sul sistema scolastico inglese abbiamo scoperto che l'home schooling, ossia la scelta dei genitori di non mandare a scuola i propri bambini e di impartire lezioni a casa tramite insegnanti privati o tramite i genitori stessi, negli ultimi tre anni è aumentata del 40%. Forse questo tipo di lezioni ha qualcosa a che vedere con questa tendenza.

Guarda anche 

Le scuole francesi sostituiranno "padre" e "madre" con "genitore 1" e "genitore 2"

Le scuole francesi stanno per sostituire le parole "madre" e "padre" con "genitore 1" e "genitore 2" secondo una legge approvata a...
16.02.2019
Mondo

"Vedere la prima testa mozzata non mi ha affato colpita", jihadista "britannica" non si pente di essersi unita all'ISIS (ma vuole comunque tornare)

Shamima Begum (nella foto), partita nel 2015 dal Regno Unito per unirsi al gruppo jihadista ISIS in Siria, ha detto che vuole tornare nel Regno Unito nonostante la sua ma...
15.02.2019
Mondo

In Gran Bretagna scuola islamica "dove le ragazze non possono mangiare finchè i maschi non finiscono il loro pasto" (e il governo non interviene)

La scuola Al-Hijrah a Birmingham sta ancora separando ragazzi e ragazze nonostante una sentenza della Corte d'Appello nel 2017 che ha rilevato che la pratica era ille...
07.02.2019
Mondo

Per il presidente del Consiglio europeo i promotori del Brexit andranno all’inferno

Parlando con i giornalisti dopo un incontro con il primo ministro irlandese Leo Varadkar a Bruxelles, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk (nella foto) ha...
07.02.2019
Mondo