Sport, 19 agosto 2018

Bolt va in Australia per giocare in A-League: “Questa volta faccio sul serio”

Il giamaicano lavorerà con i Central Coast Mariners

SYDNEY (Australia) – Subito grande entusiasmo e una folla numerosa all’aeroporto di Sydney per l’arrivo di Usain Bolt. No, l’ex stella della velocità non ha deciso di tornare a correre, ma di allenarsi con i Central Coast Mariners, squadra della A-League, per tentare l’avventura nel calcio.

In tanti gli hanno subito messo al collo una sciarpa. Ora dovrà superare i provini per poter esordire nel campionato a ottobre:"Verrà trattato come qualsiasi altro nostro giocatore", ha detto un dirigente di Central Coast.

Bolt martedì prossimo, il giorno in cui compirà 32 anni, inizierà ad allenarsi con la squadra per tentare poi di diventare un calciatore professionista. Cosa che non gli era riuscita col Borussia Dortmund e in Norvegia."Stavolta faccio sul serio - ha detto Bolt - e sono qui per far vedere ciò di cui sono capace. Penso di farcela e sono qui per sempre, o almeno questi sono i miei piani. Ce la metterò tutta e lavorerò duro, e vedrete che ci so fare anche con un pallone tra i piedi".

Guarda anche 

Allo stadio col coltello: in Italia ci è quasi scappato il morto

BOLOGNA (Italia) – Rischiare la vita per una partita di calcio. Rischiare la vita per un pantaloncino lanciato ai propri tifosi da un giocatore. Sembra folle raccon...
10.12.2019
Sport

“La crisi dell'HCL? Gli stranieri. E quel mio gol col Gordola nell'88...”

LUGANO - Fabio Regazziè consigliere nazionale del PPD, titolare dell’omonima azienda di Gordola e presidente dell’Associazione industrie ticinesi....
10.12.2019
Sport

Svizzera e Italia insieme a EURO 2020 e quel Mondiale 1962...

LUGANO – Svizzera e Italia tornano ad affrontarsi nella fase finale di una competizione internazionale. Non succedeva, pensate, dai Mondiali del Cile del 1962....
09.12.2019
Sport

1 solo punto: ma che Lugano a Neuchâtel! E la cessione è a un passo

NEUCHÂTEL - Terzo risultato utile consecutivo, malgrado le assenze importanti di Bottani, Junior, Gerndt, Rodriguez, Sabbatini e Maric...
08.12.2019
Sport