Sport, 17 agosto 2018

L’Ambrì si arrende all’overtime

I biancoblù in amichevole sono stati sconfitti per 2-3 dai russi del Vityaz Podolsk: in rete D’Agostini e Müller. Infortunio per Zwerger

SURSEE – Seconda amichevole prestagionale anche per l’Ambrì che non è riuscito a battere i russi del Vityaz Podolsk nella tradizionale Lehner Cup di Sursee. 2-3 il risultato finale maturato al supplementare.

Dopo un buon avvio, sigillato dalla rete di D’Agostini in powerplay (3’), i leventinesi sono scesi di intensità, subendo il gioco dei russi che, anche per un po’ di sfortuna, non sono riusciti a superare Conz fino al 33’, quando sono riusciti a concretizzare il maggior, e il miglior, volume di gioco. Il 2-1 è giunto pochi minuti dopo 35’.

La reazione leventinese, che in powerplay ha creato i maggiori grattacapi ai suoi rivali, è comunque giunta nel terzo periodo con Müller capace di battere il portiere avversario in backhand a metà periodo. La sfida, poi, si è protratta fino al supplementare dove, dopo diverse occasioni su entrambi i fronti, sono stati i russi ad avere la meglio.

Da segnalare l’uscita di pista prematura di Zwerger: l’attaccante austriaco, con licenza svizzera, nel corso del secondo tempo è andato a sbattere col fianco sul palo della porta avversaria e non ha più fatto ritorno sul ghiaccio.

Guarda anche 

Lugano: una ripartenza dalla quarantena che fa sorridere

LUGANO – Ebbene sì: dopo una quarantena per Covid si può ripartire. Magari con gli stessi pregi e difetti di prima, magari con una tenuta fisica non p...
25.10.2020
Sport

Subisce un check e sbatte la testa contro la porta: paralizzato a 18 anni!

OSLO (Norvegia) – È una delle notizie più brutte che un club di hockey può dare: i norvegesi del Frisk Asker hanno annunciato che il loro gioca...
23.10.2020
Sport

Hockey: e se il campionato si prendesse una pausa?

FRIBORGO – I numeri dei contagi da Covid-19 sono in ampia e costanza ascesa, aumentano anche i ricoveri e le presenze in terapia intensiva e, stando a quanto riport...
21.10.2020
Sport

1'000 spettatori sulle tribune: siamo alla resa dei conti?

BERNA – In un clima sempre più del terrore, fatto di numeri (a volte non esattamente chiari), di futuro incerto e di un presente non limpido, la decisione pr...
19.10.2020
Svizzera