Sport, 01 agosto 2018

Lugano, si blocca Piccinocchi

Il centrocampista bianconero non sarà a disposizione di Abascal per circa 2 settimane

LUGANO – Prime noie muscolari in casa Lugano dove, agli assenti di lungo corso (Sulmoni e Manicone), si è aggiunto anche Mario Piccinocchi.

Come comunicato dallo stesso club bianconero, il centrocampista oggi non si è allenato perché gli esiti dei controlli a cui si è sottoposto sono stati più seri del previsto: l’ex Primavera del Milan soffre di un risentimento muscolare – avvertito nel finale di partita contro l’YB – e non sarà a disposizione di Abascal per circa 2 settimane.

Piccinocchi salterà quindi la sfida di sabato a Lucerna e molto probabilmente quella interna dell’11 agosto contro il GC a Cornaredo.

Guarda anche 

Pazzesco Bale: non gioca e si mette a dormire in panchina!

MADRID (Spagna) – Che sia di fatto un separato in casa lo si era capito da mesi, che il suo futuro non sarà più con la maglia del Real addosso anche, ...
12.07.2020
Sport

Paulo Henrique Andrioli: “A Lugano ho lasciato il cuore. Grecia? Passione e ossessione”

È un freddo mattino del 2 febbraio 1992. Stadio di Cornaredo, Lugano ha ripreso da alcuni giorni preparazione la seconda fase del massimo campionato &E...
12.07.2020
Sport

Coronavirus: lo Zurigo fa tremare la Super League. Rischio fallimento?

ZURIGO – Si sta allargando a macchia d’olio la presenza del COVID-19 nel massimo campionato svizzero di calcio – e non solo, visto che anche la Challeng...
12.07.2020
Sport

Trema la Super League: un altro caso di COVID-19 in campo

ZURIGO - Nuovo caso di COVID-19 in Super League, questa volta in casa Zurigo: Mirlind Kryeziu, infatti, è risultato positivo al test. A comunicarlo è stato ...
10.07.2020
Sport