Ticino, 20 luglio 2018

Sempre più persone in Ticino devono ricorrere all'assistenza

A fine marzo erano 8'291 le persone beneficiare di assistenza in canton Ticino, un aumento di 173 unità rispetto al mese precedente. In termini percentuali rappresenta un aumento del 2,1%. Su base annuale, da marzo 2017 a marzo 2018, l'aumento è stato di 142 unità, il 1,4%. Lo comunica la Divisione dell’azione sociale e delle famiglie
del Dipartimento della sanità e della socialità in uno dei suoi rapporti mensili sul tema.

Di questi 8'291, 1'035 sono minorenni e 7'256 sono beneficiarie di sola assistenza. Le persone in assistenza hanno ormai raggiunto il 2,4% della popolazione totale residente in Ticino.




Guarda anche 

Per la “Provincia di Como” tassare i frontalieri è “una provocazione elettorale e inconstituzionale”

Per la “Provincia di Como” la proposta della Lega di tassare l'1% dei salari dei frontalieri sarebbe “un’iniziativa parlamentare che sa pi&ugr...
18.03.2019
Mondo

"Frontalieri alla cassa!", un'iniziativa chiede di tassare frontalieri e i datori che li assumono per finanziare misure in favore del lavoro

Il deputato leghista Boris Bignasca, a nome del gruppo della Lega dei Ticinesi, ha presentato oggi un'iniziativa che chiede di prelevare l'1% del salario versato ...
14.03.2019
Ticino

"Basta sofferenze agli animali, si vieti l'importazione di animali uccisi con macellazione rituale!"

La deputata leghista Sabrina Aldi ha presentato un'interrogazione in cui chiede in che modo viene fatto applicare il divieto di macellazione rituale. Con il...
14.03.2019
Ticino

"Il Consiglio di Stato all’unanimità contro l’accordo quadro: rinsavimento? No, ipocrisia elettorale"

La Lega dei Ticinesi, con un comunicato inviato ai media, prende posizione sull'opposizione del Consiglio di Stato all'accordo quadro istituzionale con l'UE, ...
14.03.2019
Ticino
x