Sport, 06 luglio 2018

Brunner: “Gli infortuni a Lugano? Forse sono tornato in pista troppo presto”

L’ex bianconero ha concesso la sua prima intervista da quando è giunto a Bienne proprio al sito ufficiale dei Seelanders

BIENNE – È stato sicuramente l’addio più importante che il Lugano ha dovuto affrontare fin qui in vista della prossima stagione: Damien Brunner, dopo le sfortunate stagioni vissute alla Resega, ha deciso di spostarsi alla Tissot Arena.

L’ex numero 98 bianconero, dopo aver salutato i tifosi luganesi tramite i social media, non aveva più rilasciato interviste. Nelle ultime ore sono invece arrivate le sue prime parole, rilasciate proprio al sito del club di appartenenza. Tra i vari argomenti trattati, ovviamente, non poteva non esserci il tema Lugano e quello degli infortuni.

“Alcuni infortuni a volte sono prevedibili – ha spiegato – A Lugano sono tornato sul ghiaccio probabilmente troppo presto. Il recupero fisico è stato troppo breve e così la maggior parte degli infortuni sono stati conseguenti a quelli precedenti. Invece l’ultimo infortunio è giunto quando stavo e mi sentivo molto bene”.

Brunner, che ha rivelato di essersi ripreso del tutto e di allenarsi a pieno regime, ha spiegato che il suo trasferimento a Bienne è stato anche importante per “chiudere un capitolo e risalire dal punto di vista mentale: arrivi in una nuova squadra, guardi al futuro e ricominci tutto da capo”.

Guarda anche 

Lugano: una ripartenza dalla quarantena che fa sorridere

LUGANO – Ebbene sì: dopo una quarantena per Covid si può ripartire. Magari con gli stessi pregi e difetti di prima, magari con una tenuta fisica non p...
25.10.2020
Sport

Subisce un check e sbatte la testa contro la porta: paralizzato a 18 anni!

OSLO (Norvegia) – È una delle notizie più brutte che un club di hockey può dare: i norvegesi del Frisk Asker hanno annunciato che il loro gioca...
23.10.2020
Sport

Hockey: e se il campionato si prendesse una pausa?

FRIBORGO – I numeri dei contagi da Covid-19 sono in ampia e costanza ascesa, aumentano anche i ricoveri e le presenze in terapia intensiva e, stando a quanto riport...
21.10.2020
Sport

1'000 spettatori sulle tribune: siamo alla resa dei conti?

BERNA – In un clima sempre più del terrore, fatto di numeri (a volte non esattamente chiari), di futuro incerto e di un presente non limpido, la decisione pr...
19.10.2020
Sport