Sport, 04 luglio 2018

“Petkovic resta al suo posto: non è in discussione”

Nella conferenza stampa indetta oggi dalla Nazionale, ha preso la parola il presidente della Federazione Gilliéron: “Sono deluso, ma non è tutto negativo”

TOGLIATTI (Russia) – Il Mondiale della Svizzera si è chiuso ieri sul campo di San Pietroburgo, ma l’ultimo atto ufficiale – prima del rientro in Patria – si è tenuto oggi con la conferenza stampa a cui hanno partecipato sia capitan Lichtsteiner che il presidente dell’ASF, Peter Gilliéron.

Il numero 1 della Federazione ha voluto subito chiarire la posizione del ct Petkovic: “Non è in discussione, la sua permanenza non è per noi un tema da trattare visto che ha un contratto valido fino al 2020: gliel’abbiamo rinnovato, non avrebbe senso mandarlo via. E poi solo perché non ha raggiunto i quarti di finale?”.

Proprio in merito all’eliminazione subita, Gilliéron si è così espresso: “Chiaramente sono deluso, ma non possiamo guardare le cose solo dal lato negativo. Abbiamo una certa continuità nel qualificarci ai grandi eventi negli ultimi anni e abbiamo migliorato anche i nostri risultati – ha spiegato – Siamo diventati una realtà a livello mondiale, quindi non posso che essere positivo sul cammino intrapreso con Petkovic”.

Guarda anche 

Canone TV, le fatture sbagliate di Serafe finiscono sui banchi del parlamento

Gli errori di fatturazione di Serafe, la nuova ditta di riscossione del canone radiotelevisivo all'inizio dell' anno preoccupano la commissione di gestione del Co...
23.02.2019
Svizzera

GALLERY - La compagna era incinta, Martial flirtava con un’altra: alla fine arrivano le scuse

MANCHESTER (Gbr) – Alla fine ci ha pensato direttamente lui a chiarire la situazione: Anthony Martial, infatti, è uscito allo scoperto chiedendo scusa tramit...
22.02.2019
Sport

“Godin 2-0”: a Milano già sfottono la Juventus

MILANO (Italia) – Che tra Inter e Juventus non corra buon sangue si sa. Che l’Inter sia stata l’ultima squadra italiana ad alzare la Champions League e ...
22.02.2019
Sport

Pazzesco Sala: “Lo hanno ucciso”. “Il suo contratto col Cardiff non era valido”

LONDRA (Gbr) – Ogni giorno che passa si fa sempre più complicato, intricato e confuso il caso relativo alla morte di Emiliano Sala, il giocatore argentino pe...
22.02.2019
Sport