Sport, 04 luglio 2018

“Petkovic resta al suo posto: non è in discussione”

Nella conferenza stampa indetta oggi dalla Nazionale, ha preso la parola il presidente della Federazione Gilliéron: “Sono deluso, ma non è tutto negativo”

TOGLIATTI (Russia) – Il Mondiale della Svizzera si è chiuso ieri sul campo di San Pietroburgo, ma l’ultimo atto ufficiale – prima del rientro in Patria – si è tenuto oggi con la conferenza stampa a cui hanno partecipato sia capitan Lichtsteiner che il presidente dell’ASF, Peter Gilliéron.

Il numero 1 della Federazione ha voluto subito chiarire la posizione del ct Petkovic: “Non è in discussione, la sua permanenza non è per noi un tema da trattare visto che ha un contratto valido fino al 2020: gliel’abbiamo rinnovato,
non avrebbe senso mandarlo via. E poi solo perché non ha raggiunto i quarti di finale?”.

Proprio in merito all’eliminazione subita, Gilliéron si è così espresso: “Chiaramente sono deluso, ma non possiamo guardare le cose solo dal lato negativo. Abbiamo una certa continuità nel qualificarci ai grandi eventi negli ultimi anni e abbiamo migliorato anche i nostri risultati – ha spiegato – Siamo diventati una realtà a livello mondiale, quindi non posso che essere positivo sul cammino intrapreso con Petkovic”.

Guarda anche 

Una Svizzera ambiziosa. Obiettivo? Salire sul podio

RIGA (Lettonia) - “Sono ottimista per natura: ho grande fiducia nei nostri giocatori. Di sicuro faremo il possibile per inserirci fra i migliori al mondo&rdq...
17.05.2021
Sport

“Mourinho non è finito. La Svizzera è un osso duro”

LUGANO - Ivan Zazzaroni è il direttore del quotidiano sportivo Corriere dello Sport-Stadio nonché del Guerin Sportivo, una delle riviste storiche ...
16.05.2021
Sport

Il Lugano torna a vincere e il Sion vede la Challenge

LUGANO - Quattro sconfitte consecutive (oltretutto senza reti) potevano bastare. Il Lugano, ridisegnato ieri sera da Mister Jacobacci, sconfigge ...
16.05.2021
Sport

Hofmann: “La NHL? Bisogna valutare i pro e i contro…La festa dei tifosi? Capisco i mugugni, ma…”

ZUGO – 18 reti e 23 assist in regular season, 6 gol e 8 passaggi decisivi nei playoff, con tanto di doppietta in gara-3 contro il Ginevra e 1 rete in gara-1 contro ...
14.05.2021
Sport