Svizzera, 03 luglio 2018

Quadri: "La Svezia manda in campo i suoi e vince, la Svizzera manda quelli di altre culture e perde"

Non si sono fatte attendere le prime reazioni dell'eliminazione della nazionale svizzera dalla Coppa del Mondo, fra cui quella del Consigliere nazionale Lorenzo Quadri che ha colto l'occasione per criticare la composizione multiculturale della nostra rappresentativa di calcio. "Il Gigi di Viganello, che di calcio capisce poco (gioca solo al “footballino”), dopo aver visto la composizione della nazionale svizzera e di quella svedese (nomi e cognomi dei calciatori), trae la seguente, banale conclusione:
- La Svezia manda in campo i “suoi” e vince;
- La Svizzera manda in campo quelli in arrivo da “altre culture” (quelli che esultano con l’aquila, quelli che portano la bandiera kosovara sulle scarpe, quelli che non sanno l’inno, quelli che… quanto si sentono svizzeri? Quanto sono legati alla maglia che indossano?) e ciononostante perde lo stesso" scrive il Consigliere nazionale leghista su facebook poco dopo la fine della partita. Per poi ricordare che in quanto a popolazione le due nazioni non sono parecchio distanti dal punto di vista numerico, in quanto la Svizzera ha 8,4 milioni di abitanti mentre la Svezia ne ha 9,9, di conseguenza il bacino da cui cercare giocatori è simile e non è il motivo che spiegherebbe perchè la Svizzera, rispetto ad altri paesi, ha così tanti stranieri naturalizzati nella sua nazionale di calcio. 

Guarda anche 

San Siro trema e traballa: Inter e Milan tengono a precisare…

MILANO (Italia) – Ha fatto molto discutere e temere la notizia giunta pochi giorni fa, secondo lui lo stadio di San Siro, fiore all’occhiello del calcio milan...
22.04.2019
Sport

Canone più caro d’Europa: le giravolte dell’economia

Prosegue il circo sul canone radioTV più caro d'Europa. I rappresentanti dell’economia oggi protestano per l'imposizione delle imprese. Ma è u...
22.04.2019
Svizzera

Donna muore per le botte ricevute, arrestato il marito

Un cittadino serbo di 66 anni, è stato posto in detenzione preventiva domenica a San Gallo dopo esser stato arrestato venerdì. Sua moglie era stata trovata ...
22.04.2019
Svizzera

Rogo di Notre Dame: il PSG non dimentica

PARIGI (Francia) – A una settimana di distanza dal rogo devastante che ha danneggiato la cattedrale di Notre Dame, a Parigi si può tornare a sorridere e anch...
22.04.2019
Sport