Svizzera, 27 giugno 2018

Si voterà sulla libera circolazione, l'iniziativa "per un'immigrazione moderata" ha raccolto oltre 125 mila firme

L'iniziativa dell'UDC "Per un'iniziativa moderata" ha quasi sicuramente superato lo scoglio delle 100'000 firme per essere sottoposta al voto popolare. Lo ha dichiarato oggi Albert Rösti al Blick, secondo cui sarebbero oltre 125'000 le firme raccolte da quando è stata lanciata l'iniziativa precisando che anche se le firme devono ancora essere vidimate dalla cancelleria federale la raccolta firme può dirsi riuscita.

Rösti si è inoltre detto stupito dalla velocità con cui sono state raccolte le firme, in particolare nelle zone di frontiera più esposte all'immigrazione
e al frontalierato come il Ticino, Ginevra, Vaud e Basilea il che dimostra a suo dire quanto la tematica sia sentita.

L'iniziativa, lo ricordiamo, mira ad abolire la libera circolazione e a mettere in pratica quanto già votato dai cittadini svizzeri il 9 febbraio 2014, ossia l'introduzione di limiti all'immigrazione e ai frontalieri tramite contingenti. Secondo Rösti, se l'iniziativa venisse accolta ciò non metterebbe in pericolo gli altri accordi bilaterali perchè vantaggiosi sia per l'UE che per la Svizzera e verrebbero quindi mantenuti.


Guarda anche 

"Accogliere i migranti di Moria significa incoraggiare la distruzione di altri centri profughi"

Il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri in un'interpellanza al Consiglio federale chiede che la Svizzera non accolga migranti dall'isola di Lesbo per "non in...
16.09.2020
Svizzera

Baranzini: "La libera circolazione non ha favorito i cantoni di frontiera"

Il prossimo 27 settembre saremo chiamati a esprimerci sulla libera circolazione delle persone con l'Unione europea, un accordo in vigore da ormai 13 anni e che ha avu...
15.09.2020
Svizzera

"No alla libera circolazione incontrollata della manodopera estera"

L’Organizzazione per il Lavoro in Ticino (TiSin) con un comunicato trasmesso ai media prende posizione sull'iniziativa detta “di limitazione” dicend...
10.09.2020
Svizzera

"Il governo conti i danni provocati dalla libera circolazione"

Quantificare i danni provocati dalla libera circolazione in Ticino. È quello che chiede il gruppo parlamentare della Lega dei ticinesi in un'interrogazione di ...
08.09.2020
Ticino