Mondo, 24 giugno 2018

Il festival musicale più grande della Svezia costretto a chiudere a causa di aggressioni sessuali da parte di migranti

Il festival Bravalla è il festival musicale più grande e conosciuto della Svezia. Dopo essere finito tra le polemiche l'anno scorso, gli organizzatori hanno annunciato che l'evento finirà dopo essere stato cancellato quest'anno a causa delle molteplici aggressioni a sfondo sessuale avvenute durante l'ultima edizione, riferisce il quotidiano svedese Norrköpings Tidningar.

L'edizione dello scorso anno ha visto almeno 11 aggressioni, delle quali solo tre hanno portato ad arresti mentre l'anno prima erano state quasi 40 ragazze ad essersi lamentate di essere state molestate sessualmente e abusate da uomini il più delle volte descritti come "stranieri".

Alexandra Larsson, una vittima di 17 anni, aveva descritto i suoi aggressori dicendo: "Probabilmente erano immigrati. Odio dirlo. Ma è la verità."

La responsabile delle relazioni pubbliche per le organizzazioni, Kajsa Apelqvist, ha dichiarato: "È una decisione molto deludente, ma il quadro generale che abbiamo è che non possiamo sviluppare il festival nel modo in cui vogliamo essere rilevanti per i nostri visitatori in futuro."

Gli organizzatori hanno cercato di garantire la sicurezza dei visitatori, tuttavia, non vedono la possibilità per il festival di continuare in futuro e garantire al contempo la sicurezza dei frequentatori del festival e hanno quindi deciso di mettere la parola fine al "Bravalla".


Guarda anche 

Svezia ormai troppo pericolosa e la Volvo pensa di andarsene, "non riusciamo a attirare manodopera straniera"

L'amministratore delegato di Volvo avverte che la società sta pensando di trasferire il suo quartier generale fuori dalla Svezia in futuro, in parte a causa di...
15.07.2019
Mondo

Quel vizio del… biscotto. Ecco il calcio bellezza

È bastato il presunto biscotto fra Francia e Romania agli Europei Under 21 che si sono conclusi ieri in Italia, per polemiche sulla regolarità (o meno) di a...
01.07.2019
Sport

Un sito web svedese insegna ai migranti come fare sesso con donne europee

Un sito web svedese si concentra sulla formazione di relazioni miste e dei rappporti tra culture diverse. In questo sito viene spiegato, fra le altre cose, come corteggia...
30.06.2019
Mondo

Tata picchiava il bebè che accudiva, condannata

Una tata marocchina residente nel canton Vaud è stata condannata per aver picchiato ripetutamente nel 2014 il bebè che accudiva, di età compresa tra ...
26.05.2019
Svizzera