Sport, 24 giugno 2018

Lugano, si potrebbe riaprire la pista Bizzarri: il Foggia rischia la Lega Pro

Il club italiano è coinvolto in un'inchiesta della giustizia penale sul riciclaggio e compensi in nero a tesserati

LUGANO – La rosa del Lugano in vista della prossima stagione è ancora in fase di definizione per via del mercato, sia in entrata che in uscita. I primi colpi sono già stati assestati, altri ci saranno in entrambi i sensi, ma in casa bianconera c’è sempre da risolvere la situazione relativa ai portieri.

Da Costa e Kiassumbua per il momento fanno ancora parte dell’organico a disposizione di Abascal, ma l’intenzione della società sarebbe quella di puntare sul giovane Baumann e su un portiere esperto: a inizio mese era emerso il nome di Albano Bizzarri, che lascerà l’Udinese visto che è in scadenza di contratto.

A causa delle difficoltà di trovare una squadra ai due estremi difensori che hanno deluso lo scorso anno dalle parti di Cornaredo, però, questa trattativa è rimasta praticamente in stand-by, permettendo al Foggia di inserirsi e di avviare i contatti con l’estremo portiere.

La giustizia sportiva italiana, però, potrebbe fare un favore al club del presidente Renzetti: lo stesso Foggia, nonostante la salvezza conquistata sul campo, potrebbe retrocedere in Lega Pro.

La Procura Federale, infatti, ha chiesto la retrocessione della squadra pugliese in seguito a una inchiesta della giustizia penale sul riciclaggio e compensi in nero a tesserati. La proposta di patteggiamento è già stata respinta e ora il Tribunale Federale dovrà pronunciarsi: la sentenza sarà resa nota lunedì insieme con le motivazioni.

Bizzarri, quindi, dovrebbe abbandonare questa strada, così come gli altri giocatori pronti a lasciare lo Zaccaria. Il Lugano riuscirà a inserirsi e a portare a casa l’esperto portiere?

Guarda anche 

San Siro trema e traballa: Inter e Milan tengono a precisare…

MILANO (Italia) – Ha fatto molto discutere e temere la notizia giunta pochi giorni fa, secondo lui lo stadio di San Siro, fiore all’occhiello del calcio milan...
22.04.2019
Sport

Rogo di Notre Dame: il PSG non dimentica

PARIGI (Francia) – A una settimana di distanza dal rogo devastante che ha danneggiato la cattedrale di Notre Dame, a Parigi si può tornare a sorridere e anch...
22.04.2019
Sport

San Siro traballa: ora è allarme vero

MILANO (Italia) – È soprannominato la Scala del calcio, è il fiore all’occhiello della Milano sportiva, anche se presto verrà abbandonato...
21.04.2019
Sport

Incredibile ma vero: tifosi del Benfica sbagliano Francoforte! Si ritrovano a 600 km dallo stadio

FRANCOFORTE SUL MENO (Germania) – Oltre al danno, la beffa. Non solo il Benfica ieri sera è stato eliminato dall’Eintracht Francoforte, nonostante il 4...
19.04.2019
Sport