Sport, 05 giugno 2018

“Per Bizzarri al Lugano è ancora tutto in stand-by”

Bizzarri con la maglia dell'Udinese
LUGANO – Bizzarri sì o Bizzarri no? L’esperto portiere, che nell’ultima stagione ha difeso la porta dell’Udinese, e che è stato avvicinato dal Lugano nelle ultime settimane, alla fine sbarcherà a Cornaredo? È quello che si chiedono i tifosi bianconeri che, ancora scottati dalle prestazioni offerte durante l’ultimo campionato da Da Costa prima, e da Kiassumbua dopo, non vogliono correre il rischio di dover affrontare un nuova stagione col patema d’animo ogni qualvolta gli avversari si avvicineranno ai pali luganesi.

Proprio i due portieri scesi in campo durante il campionato 2017/18 stanno bloccando l’arrivo del 40enne, tra gli altri ex Real Madrid: finché non troveranno una nuova destinazione, tutto resta fermo. Esattamente come ci ha confermato il procuratore del giocatore argentino, Matteo Materazzi (fratello di Marco, che per anni ha difeso i colori dell’Inter): “Non ci sono novità per il momento, è tutto in stand-by”, ha chiosato in maniera schietta e sincera.

Il Lugano deve quindi attendere l’evolversi delle cose, ma fino a quando sarà disposto ad aspettare lo stesso Bizzarri? Le sirene del Foggia o della Lazio (dove farebbe il secondo), potrebbero presto portarlo lontano dalle rive del Ceresio…

AD

Guarda anche 

Con mascherine e guanti: il campionato continua!

MANAGUA (Nicaragua) – Mentre in giro per il mondo praticamente tutti i campionati di calcio sono stati sospesi – in Europa fa eccezione al Bielorussia –...
26.03.2020
Sport

“Il coronavirus: come un camion che ti investe. Eroi chi vive in 70mq con tre figli”

BIRMINGHAM (Gbr) – “Ho avuto i primi sintomi settimana scorsa, sono stati giorni difficili in cui ho preso ogni precauzione per non contagiare chi vive con me...
24.03.2020
Sport

Birra in comune e metro affollata: Atalanta-Valencia ha dato il via al contagio incontrollato in Lombardia

BERGAMO (Italia) – È senza dubbio la zona d’Italia più colpita dal coronavirus, quella in cui si contano più infettati e, purtroppo, anch...
22.03.2020
Sport

Coronavirus. In Bielorussia il campionato è partito a porte aperte. Il rimedio? “Bevete tanta vodka e fate la sauna!”

MINSK (Bielorussia) – Fa quasi impressione a dirlo, ma in Bielorussia neanche il coronavirus ferma il calcio: nonostante 51 casi di positività al COVID-19, i...
20.03.2020
Sport