Mondo, 21 giugno 2018

"Preferirei essere ubriaco", la bizzarra uscita di Juncker davanti al parlamento irlandese

Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dato il via a un discorso davanti al parlamendo irlandese informando i parlamentari presenti che non era ubriaco, ma preferirebbe esserlo, in una battuta un pò bizzarro. Juncker ha iniziato il suo discorso facendo notare che stava facendo fatica a lavorare a causa di problemi alla schiena. Rivolgendosi ai membri di entrambe le case, Juncker ha dichiarato: "Signor Presidente ho alcune difficoltà a lavorare, non sono ubriaco, ho la sciatica. Ma preferirei essere ubriaco" per poi aggiungere: "È un vero onore essere qui con voi oggi per questa seduta speciale del parlamento irlandese" e continuare il suo discorso senza più battute degne di nota.

(Fonte: Daily-express.co.uk)

Guarda anche 

Carte prepagate ai migranti, l'ONU non vuole se ne parli

La notizia che migranti in viaggio verso l'Europa sono forniti di carte prepagate finanziate dal noto miliardario George Soros in collaborazione con MasterCard e l...
15.11.2018
Mondo

Per la giustizia UE le misure di accompagnamento sono illegali

Una decisione della Corte di giustizia dell'Unione europea (CGUE) relativa all'Austria potrebbe avere serie ripercussioni sulle possibilità di un accordo i...
15.11.2018
Svizzera

Brexit: C'è l'accordo con l'UE ma euroscettici contrari, "il peggior accordo mai visto"

È stato un summit "appassionato e difficile", ha dichiarato May ai cronisti fuori da Downing Street dopo il via libera del governo all'accordo con l&...
15.11.2018
Mondo

Fischi e poco pubblico: Cornaredo ha condizionato la Svizzera? “È stata una partita diversa da quelle che di solito giochiamo”

LUGANO – Dopo 62’ vissuti in panchina, a sostenere i suoi compagni da bordo campo, è stato gettato nella mischia da Vladimir Petkovic per cercare di da...
15.11.2018
Sport