Svizzera, 15 maggio 2024

L'interesse degli svizzeri per le automobili elettriche non è mai stato così basso

Quasi tre svizzeri su quattro non intendono acquistare un'auto elettrica. E il 27% non vede alcun vantaggio nemmeno nei modelli ibridi. Anche se l’UE ha annunciato che metterà al bando le auto a motore termico a partire dal 2035, gli svizzeri non intendono passare a un’auto elettrica. Addirittura il 74% non ne vuole acquistare uno, rispetto al 71% di un anno prima, secondo un sondaggio del comparatore online bonus.ch. Al contrario, solo il 18% si dichiara pronto per l’elettrico, secondo bonus.ch che evoca un “disinteresse storico” per le auto elettriche, dal momento che le intenzioni d'acquisto erano ancora al 24% solo 2 anni fa.

Per spiegare il poco interesse per le auto elettriche vi sarebbe in primo luogo l'aspetto antiecologico di questo tipo di veicoli, secondo l'indagine. Infatti, il 29% degli intervistati sottolinea l’impatto ambientale delle batterie, in particolare durante la produzione. Il prezzo d'acquisto viene indicato dal 21% degli intervistati. Questi evidenziano anche la mancanza di autonomia (20%) e il numero limitato di stazioni di ricarica (16%).



Da notare che questo disinteresse è più o meno lo stesso in tutta la Svizzera, anche se gli svizzerotedeschi sono i più restii (77%) alle auto elettriche.

Questo fenomeno si osserva anche nell’UE. La quota di mercato delle auto elettriche è infatti scesa a meno dell’11% del mercato europeo all’inizio del 2024, dopo aver raggiunto il record del 14,6% nel 2023. “In Svizzera, le persone in possesso di un modello ricaricabile sono aumentate dal 3% nel 2021, al 5% nel 2022, poi al 7% nel 2023. E solo all’8% nel 2024”, osserva inoltre bonus.ch.

Guarda anche 

Trasporti pubblici sempre più cari, “costo dei biglietti aumenterà del 30% entro il 2035”

In futuro gli utenti dei trasporti pubblici dovranno mettere mano al portafogli. È perlomeno quanto prevede l’Unione dei trasporti pubblici (UTP) in Svizzera...
20.06.2024
Svizzera

Il Consiglio federale conferma la riduzione del canone a 300 franchi

Saranno 300 o 200 franchi: nei prossimi anni il canone radiotelevisivo riscosso da Serafe diminuirà. Al termine di una procedura di consultazione, mercoledì...
20.06.2024
Svizzera

I contadini svizzeri rischiano di dover pagare di più per la benzina

Mentre la maggior parte degli automobilisti deve pagare quasi 77 centesimi di tasse per ogni litro di carburante, e nel caso del diesel addirittura quasi 80 centesimi, gl...
19.06.2024
Svizzera

Grazie a un trucco riescono a sottrarre 130'000 franchi a un Casinò

A marzo, undici cittadini cinesi hanno messo a segno il più grande colpo che la scena del gioco d'azzardo svizzera abbia mai visto. Utilizzando una tecnol...
19.06.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto