Svizzera, 16 aprile 2024

"Anche in Svizzera dovrebbe essere possibile personalizzare le targhe"

Anche in Svizzera dovrebbe essere possibile personalizzare la targa del proprio veicolo, come è già possibile in molti altri paesi. È quanto chiede il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri in una mozione inoltrata oggi al Consiglio federale. Secondo Quadri, l'introduzione delle targhe personalizzabili, anche chiamate “vanity plates”, avrebbe il duplice scopo di evitare il problema dell'esaurimento dei numeri di targa, come è già realtà in cantoni come Berna e Zurigo, e porterebbe ulteriori introiti nelle casse pubbliche.

“La passione per i numeri di targa 'speciali' – si legge nella mozione di Quadri - è già oggi una realtà molto diffusa in Svizzera e non solo. Numerosi Cantoni offrono la possibilità ai propri Cittadini di acquistare, tramite asta o a prezzi fissi, dei numeri di targa particolari e tutti hanno letto di prezzi d’acquisto importanti per i numeri più bassi, con i record che superano anche i 100'000 fr. Appare evidente che, se ne venisse data la possibilità, lo stesso interesse, se non addirittura superiore, sarebbe dato anche per delle targhe personalizzate (ad esempio con nomi propri, parole o sigle)”.



Il deputato leghista ricorda in seguito che questa possibilità esiste in vari altri paesi, come Austria e Germania, con “piena soddisfazione” sia di coloro che possono personalizzare le proprie targhe che delle autorità che beneficiano così di una nuova fonte di entrata. Di fronte alla difficile situazione finanziaria di Confederazione e di diversi cantoni, quest'ultima possibilità sarebbe quindi un'opportunità da cogliere.

Guarda anche 

Cassa pensioni dello Stato: stiamo gettando miliardi in un pozzo senza fondo

L’allora direttore del DFE Dick Marty negli anni Novanta definì la Cassa pensioni dello Stato (IPCT) “la Rolls Royce delle casse pensioni”. E per...
17.05.2024
Ticino

Se non passa la “riformetta” saranno più tasse per tutti

A suon di slogan populisti e di cifre farlocche, i tassaioli rossoverdi hanno iniziato la loro campagna contro la riformetta fiscale da 45 milioni all’anno. Riforme...
11.05.2024
Ticino

Lo studio universitario che demolisce la libera circolazione

Il mantra politicamente corretto secondo cui immigrazione sarebbe “uguale a ricchezza” viene spazzato via da uno studio sulla libera circolazione delle person...
30.04.2024
Svizzera

"Il Consiglio federale introduca una tassa d'entrata per i frontalieri"

Il Consiglio federale dovrebbe introdurre una tassa d'entrata al confine per i veicoli dei lavoratori frontalieri. È quanto chiede una mozione inoltrata oggi d...
17.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto