Svizzera, 16 aprile 2024

Condannata perchè è caduta pedalando in bicicletta

Mentre andava in bicicletta con la figlia, una donna friburghese di 45 anni è caduta pesantemente. Ferita, soprattutto al volto, ha dovuto essere trasferita in ospedale. Se non ha niente da ridire sulla fattura medica che ha ricevuto qualche giorno più tardi, in compenso le è rimasta in gola una multa di 250 franchi che ha appena ricevuto, essendo stata condannata dal Pubblico Ministero per perdita di controllo. "Mi sento una criminale perchè sono caduta da sola in bicicletta in una strada deserta", racconta la malcapitata a "Libertè".

La stessa cosa è accaduta ad un altro friburgherse qualche mese prima. Destabilizzato dopo aver perso il berretto a causa di una folata di vento, l'uomo è caduto dalla bicicletta, rompendosi diversi denti. Anche lui non capisce il motivo della multa che ha ricevuto successivamente. “Ho l’impressione di una doppia punizione. Più di 450 franchi perchè mi sono fatto del male da solo e senza mettere in pericolo nessuno, è dura”, commenta sul quotidiano friburghese.



Si noti che la legge consente a una persona che si è ferita di essere esentata dalla punizione, se i tribunali ritengono che sia già stata sufficientemente punita. Questo è il caso della maggior parte delle cadute in bicicletta. Tuttavia, la persona rimane colpevole di perdita di controllo. Pertanto dovrà comunque sostenere le spese amministrative, che possono ammontare a diverse centinaia di franchi, che spesso vengono percepite come un costo.

Guarda anche 

Condannata per aver comprato un puntatore laser per giocare con il gatto

I puntatori laser sono un gadget popolare per far divertire facilmente il proprio gatto. Ma in Svizzera l'acquisto di tali oggetti può esporvi a sanzioni. Lo h...
14.05.2024
Svizzera

Swisscom multata per 18 milioni di franchi annuncia "grossi ritardi" nella fibra ottica

Giovedì la Commissione della concorrenza (Comco) ha inflitto a Swisscom una multa di 18 milioni di franchi. Secondo la Comco l'operatore di proprietà de...
26.04.2024
Svizzera

La Corte europea per i diritti dell'uomo condanna la Svizzera per "inazione climatica"

Martedì la Corte europea dei diritti dell'uomo (CEDU) ha condannato per la prima volta uno Stato, la Svizzera, per violazione della Convenzione sui diritti del...
09.04.2024
Svizzera

Dopo pochi mesi in Svizzera viene condannata per furto, racket e soggiorno illegale

Una lista impressionante di oggetti rubati, soggiorno illegale e racket: una donna austriaca è stata recentemente condannata nel cantone di Berna per aver rubato g...
04.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto