Sport, 14 aprile 2024

VIDEO – Reagisce alle offese: calciatore preso a frustate da un tifoso

È successo al termine del match valido per la Supercoppa saudita

ABU DHABI (Emirati Arabi Uniti) – Una roba da non crederci: Abderrazak Hamdallah, giocatore dell’Al-Ittihad è stato preso a frustate da un “tifoso” al termine della Supercoppa saudita vinta dall’Al-Hilal per 4-1, perché ha osato reagire agli insulti: il sostenitore si è avvicinato al campo e ha vibrato il fendente per colpire l’attaccante marocchino che fortunatamente è stato abbastanza lesto per schivare in parte la scudisciata.
 
 
Il motivo di questo gesto assurdo ma diventato virale sui social, è molto semplice: l’attaccante dell’Al-Ittihad non si è lasciato scivolare addosso gli insulti ricevuti e ha tirato dell’acqua da una borraccia verso i sostenitori. Da lì ha preso il via la furia del sostenitore e la situazione è degenerata: solo l’intervento della sicurezza ha evitato che partisse una rissa importante, visto che erano accorsi
nel frattempo altri giocatori e i membri dello staff dell’Al-Ittihad. Mentre un altro uomo in tribuna è riuscito a intervenire e ad allontanare il folle tifoso che impugnava la frusta.
 
 
Una furia e una frustrazione davvero fuori da ogni limite, dovuta – stando alle notizie che giungono frammentate dall’Arabia Saudita – a una serie di risultati scadenti della squadra: l’Al-Ittihad, infatti, al momento è quarta nella Saudi Pro League, ma a -30 dal leader, l’Al Hilal. E la sconfitta in finale di Supercoppa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.
 
 
Tra l’altro il 33enne marocchino è una delle punte di diamante della squadra ed è addirittura il capocannoniere stagionale del club, avendo anche fatto meglio di Karim Benzema: in 35 partite giocate ha siglato 27 gol e 4 assist, uno dei quali proprio nella finale di Supercoppa

Guarda anche 

1'000'000 di dollari: venduto all’asta il tovagliolo con cui il Barca acquistò Messi

LONDRA (Gbr) – Un cimelio che resterà nella storia del calcio e che è stato pagato una fortuna. Certo, non saranno i milioni di euro incassati ogni an...
19.05.2024
Sport

Lugano straripante, ma l’YB ha le mani sul titolo

LUGANO – A ripensare alle sconfitte casalinghe rimediate contro lo Stade Lausanne e contro il San Gallo, al pareggio in casa del Winterthur, ci sarebbe da mangiarsi...
17.05.2024
Sport

“Mai vista tanta sofferenza e povertà come in Congo”

LUGANO - Lo avevamo sentito lo scorso mese di febbraio mentre il Tagikistan, nazionale di cui è responsabile tecnico, stava disputando la Coppa d’Asia 2...
19.05.2024
Sport

Amoura e il Sain-Gilloise riscrivono la storia

BRUXELLES (Belgio) – La scorsa estate, durante il playoff di Europa League, aveva spezzato il sogno del Lugano di disputare la fase a girone della seconda competizi...
14.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto