Svizzera, 07 aprile 2024

Per protestare contro il lupo, depongono le pecore uccise davanti alla sede del Governo

"Siamo stufi, vogliamo che il lupo venga ucciso", racconta un macellaio di Oulens, nel canton Vaud. “Non possiamo vivere insieme, il nostro territorio è troppo piccolo”. È uno dei tanti manifestanti che sabato pomeriggio hanno deposto dodici pecore uccise da lupi davanti alla sede del governo a Losanna. È quanto riporta “Le Temps”.

L'incidente è avvenuto a Gros-de-Vaud, a una ventina di chilometri da Losanna. Per Eric Herb, membro del comitato per la regolamentazione dei predatori dell'associazione francofona, una cosa è chiara: "Dobbiamo davvero fare qualcosa adesso". Le dodici pecore uccise non sono un caso isolato: dieci giorni fa, altri diciassette animali sono stati uccisi a Poliez-Pitte, e altri due nella notte tra martedì e mercoledì. "Sarà una catastrofe", dice Herb.



Con questa campagna gli allevatori vogliono aumentare la pressione sul consigliere di Stato verde vodese e capo del dipartimento per la gioventù, l'ambiente e la sicurezza Vassilis Venizelos. Secondo un fotografo presente sul posto, durante la protesta era visibile anche un cartello che chiedeva le dimissioni di Venizelos.

Gli allevatori invece dicono che non riescono più a dormire a causa del lupo. "Andiamo dai nostri animali ogni notte", dicono.

Guarda anche 

Due sorelle islamiste a processo per aver pianificato un'attentato contro l'ONU

Due sorelle cinquantenni residenti nel canton Vaud saranno processate il ​​7 maggio dal Tribunale penale federale a Bellinzona. Le due sono accusate di aver pianifica...
01.05.2024
Svizzera

Condannato a 18 anni di carcere e espulsione per aver mutilato la moglie

Un cittadino brasiliano è stato condannato martedì pomeriggio a una pena detentiva di 18 anni di carcere e all'espulsione dalla Svizzera per 15 anni. I ...
20.03.2024
Svizzera

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Un uomo armato tiene un ostaggio i passeggeri di un treno vicino a Yverdon

Giovedì sera si è verificata una presa di ostaggi in un treno nei pressi di Yverdon, nel nord del canton Vaud. Secondo quanto riferito dai media romandi e d...
09.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto