Svizzera, 03 marzo 2024

Zurigo, un adolescente accoltella un ebreo ortodosso al grido di "Allah akbar"

Sabato sera nella città di Zurigo un ragazzo di 15 anni ha accoltellato un ebreo ortodosso, causando ferite abbastanza gravi da metterne in pericolo lavita. Il sospettato è stato arrestato sul posto, ha detto la polizia, nella notte tra sabato e domenica.

Il ferito, 50 anni, è stato ricoverato in ospedale, ha riferito in un comunicato stampa la polizia municipale di Zurigo. L'aggressione è avvenuta dopo una lite intorno alle 21:30.



Il contesto e lo svolgimento degli eventi non sono ancora chiari. Le indagini in corso includono la possibilità di un reato di matrice antisemita, secondo il comunicato stampa. Secondo diversi testimoni l'aggressore avrebbe gridato "Morte a tutti gli ebrei" e "Allah Akbar" poco prima del delitto.


Guarda anche 

Un 88enne brutalmente aggredito alla stazione di Zurigo (e la polizia aspetta 3 giorni per dirlo)

Sabato sera un marocchino di 31 anni ha aggredito un 88enne svizzero alla stazione centrale di Zurigo. La vittima ha riportato gravi ferite alla testa ed è stata t...
17.04.2024
Svizzera

Vive da sola in un appartamento sussidiato di 6 locali e il comune non può sfrattarla

In questi tempi di mancanza di alloggi c'è una persona che non ha problemi di spazio: una pensionata che abita sola a Zurigo in un appartamento di 6 locali fin...
13.04.2024
Svizzera

Va a vivere con l'uomo che aveva accoltellato

Era una relazione a dir poco burrascosa, quella tra due quarantenni zurighesi abituati a discussioni e litigi. Ma una sera di gennaio 2023 il litigio è andato ben ...
12.04.2024
Svizzera

ZSC “hors catégorie”: fermare i Lions sarà una missione impossibile

LUGANO – Già prima che la stagione in corso prendesse il via, ovvero lo scorso settembre, i pronostici vedevano lo Zurigo come chiaro favorito. Troppo comple...
09.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto