Svizzera, 29 febbraio 2024

Poliziotti francesi multano un ginevrino in Svizzera a causa di un errore di Google Maps

Di fronte alla dogana di Monniaz (Jussy), una siepe condivide la strada omonima. Da un lato c’è la Svizzera, dall'altro la Francia. Giovedì scorso una pattuglia della gendarmeria francese di Reignier ha fatto un controllo stradale dalla parte sbagliata dei cespugli, cioè in Svizzera, racconta un cittadino ginevrino alla “Tribune de Genève.

Quel giorno, questo funzionario cantonale si era recato in Francia, in Alta Savoia. Gli agenti lo hanno fermati accusandolo di mancata ispezione tecnica del veicolo. Fa loro notare che essendo in Svizzera non possono agire. “Ho detto loro: avete visto la bandiera? Non potete multarmi qui." La bandiera croce bianca su sfondo rosso è infatti ben visibile sul ciglio della strada. Il gendarme lo ignora e procede con la multa.

Il funzionario è indignato. “Sono stato fermato al 121 di route de Monniaz, quindi in Svizzera”. Il giorno dopo si reca al comune di Jussy, dove si trova la dogana, per avere la conferma che la situazione si è verificata in Svizzera. Gli è stata fornita anche una copia della mappa SITG che lo attestava, contraddicendo le mappe di Google, “che un agente francese mi aveva brandito”.



Senza pensarci due volte, andò a presentare il documento alla gendarmeria Reignier. “Non volevano saperne nulla. Sono sprezzanti, negano. Questa malafede de mi dà fastidio: hanno prestato giuramento. In Svizzera, se la polizia commette un errore, è sbagliato. Ecco perché è rispettata”.

La gendarmeria Reignier mantiene la sua posizione. “Spesso ci metiamo lì”, dice al telefono un agente. È semplice: davanti alla dogana c’è la Francia, dietro c’è la Svizzera”. Il funzionario, alla fine, paga la multa pari a 90 euro, ma decide che continuerà a contestarla, “per principio”.



Guarda anche 

Condannata perchè è caduta pedalando in bicicletta

Mentre andava in bicicletta con la figlia, una donna friburghese di 45 anni è caduta pesantemente. Ferita, soprattutto al volto, ha dovuto essere trasferita in osp...
16.04.2024
Svizzera

Macron vuole che la Svizzera finanzi le nuove centrali nucleari francesi

La Francia prevede la costruzione di sei nuove centrali nucleari entro il 2050. Questi i piani del presidente francese Emmanuel Macron. “Per la prima volta dopo dec...
10.04.2024
Svizzera

Ginevra, appuntamento con la storia

GINEVRA – I bagordi, la gioia e i festeggiamenti per il titolo svizzero conquistato la scorsa primavera sembrano lontani, sembrano un po’ offuscati, visto qua...
20.02.2024
Sport

Vuole spostare l'auto di pochi centrimetri mentre è ubriaca, si ritrova con 10'000 franchi di multa

È una vicenda quantomeno singolare, per non dire sfortunata, quella avvenuta a una donna di Lucerna un sabato pomeriggio nell'estate del 2022. La donna si era ...
13.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto