Svizzera, 02 gennaio 2024

Quei comuni con più stranieri che svizzeri

La questione dell'immigrazione da decenni preoccupa gli svizzeri: dal 2002 la popolazione è cresciuta da 7,2 milioni a nove milioni e ogni anno arrivano in Svizzera circa 80'000 persone. Sabato la NZZ ha pubblicato un rapporto dettagliato su quali luoghi attirano un numero particolarmente elevato di stranieri e su come è cambiata da allora la struttura della popolazione tra il 2002 e il 2022.

Innanzitutto, emerge come l’industria del turismo sia una vera calamita per gli stranieri, poiché offre lavoro a molti immigrati. Ciò è particolarmente evidente a Täsch nel Canton Vallese. Negli ultimi 20 anni la quota degli stranieri è cresciuta di oltre 30 punti percentuali: nel 2022 il 60,5% della popolazione non era svizzera, nel 2002 la percentaule era ancora del 28,5%.

In questo villaggio di montagna di 1'000 anime, molti stranieri, soprattutto portoghesi, lavorano nella vicina Zermatt, ma per molti di loro il posto in sé è troppo costoso. La situazione è simile in altre località turistiche (o vicine ad esse). Nel comune di Gsteig, vicino alla rinomata Gstaad, la percentuale di stranieri ammonta ora al 22,7%, nel 2002 era ancora del 6,4%.



Ginevra è una delle città con il più alto tasso di stranieri in tutta la Svizzera: nel 2022, quasi una persona su due era non svizzera (49,5%). Ma la percentuale di immigrati è piuttosto elevata anche in altre parti della Svizzera romanda. Il cantone di Friburgo è quello con la maggiore crescita demografica della Svizzera – in termini percentuali. Anche in questo caso ci si stabilisce soprattutto in località vicine a grandi città come Losanna o Vevey, poiché nella “periferia” gli affitti sono più bassi.

Qualcosa di simile si può osservare nel Canton Vaud: ad esempio a Corcelles-près-Payerne, dove la percentuale di stranieri è aumentata di 19 punti percentuali dal 2002: il 31,3% delle persone non sono svizzeri.

Anche nella città di Zurigo la percentuale di stranieri è particolarmente elevata: a fine 2022 era pari al 33%. Tuttavia, la crescita sulla Limmat è piuttosto bassa, poiché nel 2002 era già del 29,3%. Zurigo è da tempo una città internazionale. Il gruppo più numeroso di immigrati proviene dalla Germania, ovvero il 7,5% di tutti gli abitanti di Zurigo. Molto indietro gli italiani con il 3,6% e i portoghesi con l'1,7%.

Tuttavia molti immigrati non vivono nella città di Zurigo, ma nei dintorni, probabilmente soprattutto a causa degli affitti estremamente alti. A sinistra e a destra del Lago di Zurigo la percentuale di stranieri è notevolmente aumentata, ma la comunità straniera cresce anche nel vicino Canton Argovia.

Negli ultimi 20 anni il numero degli immigrati è aumentato in quasi tutta la Svizzera, soprattutto nelle città. Nelle zone rurali si osserva invece in alcuni casi il contrario: ad esempio a Kandergrund BE, dove la quota di stranieri è diminuita di 20,5 punti percentuali. In Svizzera il comune costituisce tuttavia un'eccezione: altrove il calo è nettamente inferiore, ad esempio a Faido TI (5,5 punti percentuali) o a Moiry VS (5,2 punti percentuali).

Guarda anche 

Gli svizzeri fanno sempre più fatica a saldare le fatture

Per il terzo anno consecutivo, anche nel 2023 in Svizzera è aumentato il numero dei fallimenti di aziende e privati. Quest'anno sono stati registrati circa 438...
11.04.2024
Svizzera

La popolazione della Svizzera non è mai aumentata così tanto come nel 2023

Nel 2023 la Svizzera ha battuto due record. Il Paese ha registrato “il saldo migratorio più alto mai registrato” e allo stesso tempo, “il numero ...
05.04.2024
Svizzera

In Svizzera 800 mila persone dipendono dall'aiuto sociale

Nel 2022, 800'000 persone residente in Svizzera dipendevano dell'assistenza sociale, pari al 9,2% della popolazione. Gli aiuti della Confederazione, dei Cantoni e...
23.03.2024
Svizzera

I salari in Ticino sono sempre più bassi rispetto al resto della Svizzera

In Svizzera ci sono sempre più bassi salari e sia i redditi bassi che quelli alti sono aumentati in modo più marcato rispetto a quelli della classe media. &...
20.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto