Sport, 11 dicembre 2023

Stanco ma vincente: il Lugano rialza la testa

Dopo la sconfitta incassata contro il Basilea i bianconeri hanno ritrovato il successo battendo per 2-1 il Winterthur, restando a +5 su GC e Losanna

LUGANO – Tre partite consecutive in casa, 6 punti ottenuti. Dopo la vittoria contro il Lucerna e la sconfitta infrasettimanale contro il Basilea, il Lugano è tornato a esultare davanti ai propri tifosi imponendosi per 2-1 contro il Winterthur. Le reti di Steffen (a secco da agosto) e di Celar hanno garantito ai bianconeri di mantenere quei 5 importantissimi punti di vantaggio sulla linea che divide chi si giocherà titolo e posizioni europee con chi dovrà giocare per salvarsi. 

 
 
Questo è sicuramente ciò che più conta, anche perché il Lugano – come ammesso a fine partita anche Mattia Croci-Torti – è obiettivamente stanco, sulle gambe visti i tantissimi impegni fin qui, ma è stato bravo a gestire un match che nascondeva diversi trabocchetti. I bianconeri, infatti, hanno sempre gestito in maniera egregia la contesa, senza praticamente rischiare nulla dalle parti di Saipi, ma hanno peccato nella fase offensiva, non riuscendo a chiudere la contesa se non negli ultimi minuti.
 
 
Il 2023 a Cornaredo si è quindi chiuso ieri pomeriggio e si è concluso con un sorriso importante e prezioso, ora non resta che serrare le fila, tenere duro per chiudere tra le magnifiche sei che nella seconda parte della stagione si giocheranno i posti che contano. E se oltre a Doumbia, il mercato dovesse regalare al Crus qualche altro tassello importante… ci sarà da divertirsi.

Guarda anche 

Lugano, ora sono guai. Ambrì, è quasi fatta

LUGANO – Si parlava di destino nelle proprie mani, per quanto riguarda il cammino del Lugano in vista dei prossimi playoff. In effetti i bianconeri prima di ieri se...
01.03.2024
Sport

Fabian Frei come John Terry. Ma il Lugano è bello da vedere e una vera squadra

BASILEA – Per il terzo anno consecutivo il Lugano è approdato alle semifinali di Coppa Svizzera (nei due anni precedenti è sempre riuscito a qualifica...
29.02.2024
Sport

Lugano, che colpaccio! E ora testa alla Coppa

LUGANO – Finalmente, verrebbe da dire, il Lugano ottiene sia la prima vittoria nel 2024 davanti al pubblico amico sia i primi gol segnati contro uno Zurigo decisame...
26.02.2024
Sport

La piazza e i tifosi ci sperano: presto Degennaro nell’ACB?

BELLINZONA - SOSPESA - Bellinzona-Vaduz è finita anzitempo. A causa della forte pioggia caduta sulla Capitale, il campo si è stato ridotto ad un a...
27.02.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto